PUBBLICITA'

PATRIZIA PIERBATTISTA SPIAGGINA HERTZ GARAGE ITALIA
PUBBLICITA' CHIAMA SUBITO! 3288862722 THE WOGUE.NET STUDIOPR
 
 

NEW ENTRY
 
OFFERTA THE WOGUE.NET PUBBLICITA'
 

Youreporter/Vimeo

you reporter.it/the wogue.net VIMEO THE WOGUE.NET
 
 pintarest patrizia pierbattista the wogue.net patrizia pierbattista tumblr
 blogger thewogue.net  odnoklassniki the wogue.net
reddit logo the wogue.net VKontakte thewogue.net
the wogue.net skyrock.com the wogue.net livejournal

you tube

youtube

THE WOGUE.NET RADIO SPREAKER

 SPREAKER RADIO THE WOGUE.NET

STUDIO PR MARKETING & COMMUNICATIONS ARTS & EVENTS

Instagram
 

      THE WOGUE.NET 

SCARICA LA RIVISTA ! -->      Scarica la rivista!

                                                                                           the wogue.net il blog                                         

 

 

                                 BANDIERA EUROPEA THE WOGUE.NET     BLOGZINE MENSILE XII ANNO. MESE  GENNAIO  2021BANDIERA D'ITALIA THE WOGUE.NET

                                                                                                 LA START-UP E SITO D'INFORMAZIONE A CARATTERE GRATUITO  INTERNAZIONALE BLOGZINE NASCE  NEL MADE IN ITALY DA UNA IDEA NEL 2008 DA PATRIZIA PIERBATTISTA & MIRELLA PIERBATTISTA & GIULIANA MATTEUCCI 
                                                                                                                                                                whatsup the wogue.net +393288862722                                                                                        
 
 
Risultati immagini per logo golf people   
                                                                                  
 

IL GALLO NERO CANTA ANCORA IL RISVEGLIO DOPO IL COVID19 IL FUTURO DEL VINO TOSC

1 dicembre 2020
TACUINUM SANITATIS NEWS

badia di coltibuono toscana

IL GALLO NERO CANTA ANCORA

 

IL RISVEGLIO

DOPO IL COVID19

IL FUTURO DEL VINO TOSCANO

 

Di

Patrizia Pierbattista

&

Mirella Pierbattista

donate nowdonazione the wogue.net

PER DONAZIONI:

 

IBAN IT65J0305801604100320249689 A CHEBANCA!

patrizia pierbttista By Patrizia Pierbattista Image result for mirella pierbattista By Mirella Pierbattista
redazione.thewogue.net@gmail.comLindaeyes.photographe@gmail.com
redazione.thewogue.net@gmail.comredazione.thewogue.net@gmail.com
flash fotografico the wogue.net linda eyesFoto  e video by Linda Eyes Studiopr/TheWogue.net

Il cielo limpido! Il sole che si affaccia tra le dolci colline della Toscana, si intendono quelle del Chianti! L’aria frizzantina! Il verde dei filari delle viti  dolci e gustose! Ecco che arrivano le persone con i loro cesti, in legno di una volta, ora in plastica che raccolgono i chicchi di uva nella sua giusta maturazione.  “Sono i giorni più belli dell’anno. Vendemmiare sfogliare, torchiare non sono neanche lavori; caldo non fa più, freddo non ancora; c’è qualche nuvola chiara, si mangia il coniglio con la polenta e si va per funghi.
(Cesare Pavese); Il vecchio pianta la vigna, e il giovine la vendemmia.
(Proverbio);
Prema co ’l pié gagliardo un
giovinetto,
entro il tino di quercia, le capaci
sacca ricolme d’uva succulenta;
ed all’urto gli scorra il mosto in rivi.
(Gabriele D’Annunzio).

E qui inizia la nostra storia…

 

Nessuna descrizione disponibile.Operazione Chianti Classico il Risveglio!  Sarà diverso quest’anno questo evento della natura.

Nella estate appena trascorsa vi è stata l' Assemblea dei Soci del Chianti Classico approva un innovativo piano di interventi per reagire all’emergenza economica post Covid19 e alle sue ripercussioni sulla filiera, partendo proprio dal sostegno finanziario alle aziende. Nella Toscana orgogliosa nella ridente cittadina de Barberino Tavarnelle, 10 luglio 2020 - l’Assemblea dei Soci del Consorzio Vino Chianti Classico ha approvato, su proposta del Consiglio di Amministrazione, un piano straordinario di interventi per supportare le aziende del Gallo Nero nell’emergenza post Covid19, non interrompere il percorso, da anni intrapreso, di valorizzazione, crescita della denominazione.

CONTINUA CON LE NEWS...


bottiglieIl Consiglio ha lavorato, nei mesi di Lockdown, a un progetto di rilancio post Covid-19, individuando linee strategiche di gestione della denominazione a medio-lungo termine ma anche proponendo una serie di interventi immediati volti a gestire gli aspetti produttivi, l’assorbimento del prodotto sul mercato e sostenere finanziariamente le aziende più colpite dall’emergenza sanitaria. Fra gli interventi immediati a sostegno delle aziende, la misura più innovativa riguarda l’accordo con Banca Monte dei Paschi di Siena per l’accesso preferenziale al credito riservato in esclusiva ai viticoltori del Gallo Nero. Una vera e propria novità per il comparto vitivinicolo che prevede l’utilizzo dell’istituto del pegno rotativo non possessorio, applicabile oggi. Grazie  al decreto Cura Italia! Anche  ai prodotti agricoli ed alimentari a denominazione di origine protetta, compreso il vino di qualità. Nessuna descrizione disponibile.

Il Consorzio è stato il primo ente in Italia a ricorrere a questa nuova misura a supporto delle aziende, per la cui attuazione c’è solo da attendere l’auspicato decreto attuativo del Mipaaf (Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali). Ancora per poter venire incontro alle aziende nella gestione di eventuali giacenze di prodotto createsi nel periodo di Lockdown, a causa della chiusura temporanea del canale Ho.Re.Ca., sono state poi approvate due misure straordinarie: la prima contempla la possibilità temporanea (per 18 mesi) di stoccaggio del prodotto fuori della zona di produzione, ma rimanendo nelle province di Firenze e di Siena; la seconda prevede il posticipo dell’immissione al consumo dell’annata 2019, che potrà pertanto essere immessa sul mercato solo a partire dal 1 gennaio 2021, anziché dal 1 ottobre. Altra importante novità, fra gli interventi straordinari, è la costituzione di un fondo di stabilità fino a 1,5 mio di Euro per la denominazione Chianti Classico, fondo che sarà sostenuto da tutte le aziende che imbottigliano Gallo Nero. Una parte del fondo di stabilità verrà impegnata ad integrazione del contributo del Governo per la riduzione volontaria delle rese: un contributo suppletivo a quello concesso dalle istituzioni volto a stimolare le aziende nell’applicazione della misura. badia di coltibuono toscana vino chianti classico consorzio gallo nero

Come altra possibilità di impiego del fondo, ma solo in estrema ratio, il Consorzio non esclude poi di intervenire con un’azione assolutamente inedita a salvaguardia del lavoro dei viticoltori: l’acquisto di partite di vino sfuso Chianti Classico 2019. “Questa acquisizione straordinaria dovrà avere scopo emergenziale, temporaneo e non lucrativo – dichiara Carlotta Gori, direttore del Consorzio – Si tratta infatti di una misura esclusivamente dipendente dalla contingenza Covid-19, che sarà messa in atto, solo in caso di vera necessità, per la tutela e la cura degli interessi della denominazione.” Nessuna descrizione disponibile.

Infine, è stata recepita positivamente dall’Assemblea l’attenzione del Consorzio verso nuove iniziative di promozione, destinate a sollecitare la domanda dei mercati e generare ulteriore attenzione sul marchio Gallo Nero.“ Il fondo di stabilità deliberato dall’Assemblea è uno strumento quanto mai necessario in questo momento perché intende fornire un sostegno immediato alle aziende maggiormente colpite in una situazione imprevista e decisamente anomala che richiede l’impegno e la solidarietà di tutti gli associati.” dichiara Giovanni Manetti, Presidente del Consorzio. “Vorrei sottolineare che una misura di sollievo finanziario rivolta alle aziende del Gallo Nero porterà senza dubbio benefici a tutto il tessuto socio-economico del territorio chiantigiano. Per la ripresa del mercato post emergenza sanitaria sono convinto che oggi più che mai dobbiamo puntare ancora una volta sulla qualità dei nostri vini. La pandemia ci ha dato infatti un’occasione unica: quella di poter concentrare per alcuni mesi tutto il nostro impegno sulla cura del vigneto. L’obiettivo che noi viticoltori del Chianti Classico oggi ci poniamo è quello di produrre il miglior vino della nostra carriera e che sia questo il ricordo che ci porteremo appresso tra qualche anno, quando apriremo delle eccezionali bottiglie di Gallo Nero 2020.”Nessuna descrizione disponibile.

Le nostre stelle più illuminanti! Chianti Classico, il consorzio l'unione fa la forza! Il Gallo Nero.coltibuono badia

Come non citare uno dei vini più apprezzati nel mondo, il Chianti Classico!  Oggi  nel periodo storico della Pandemia  del mondo dobbiamo sbandierare i nostri gioielli.  Ecco che nella nostra tavola è giunto un prodotto  nato dalla terra fertile della Toscana, tra i viali dei cipressi e  colline senesi, dove dolci pendenze si trovano filari dei  vitigni del Chianti. coltibuoni badia toscana consorzio gallo nero chianti classicochianti classico gallo neroNessuna descrizione disponibile.

Oltre alla terra rossa delle colline senesi, vi sono molti  ospitali agriturismi nella terra ricca, si ma con un quid storico, come nell'  l'Abbazia millenaria a Badia di Coltibuono, in Gaiole in Chianti, Siena, di proprietà della famiglia Stucchi Pro netto dal 1846, circondato da boschi dei monti del Chianti. Nessuna descrizione disponibile.badia di coltbuoni toscana gallo nero

Per degustare il vino non basta! Vi sono visite guidate del monumentale giardino all'italiana, del refettorio dei monaci,  chiostro e delle cantine di invecchiamento. Ma anche opportunità unica di scoprire sapori della cucina tradizionale Toscana  attraverso lezioni pratiche dentro le suggestive locali cucina dell'Abbazia. Insomma  una full immersion tra storia dell'architettura antica e cultura enogastronomica italiana. L'origine di questo simbolo deriva da un'antica leggenda. Si narra che al tempo delle lotte medievali Firenze e Siena, da sempre in guerra per il possesso di questo preziosissimo angolo di Toscana ed entrambe stanche di battaglie sanguinose, decidessero di regolare la questione con un singolare arbitrato. coltibuono badia chainti classico gallo nero

Le due città decisero infatti di affidare la definizione del confine ad una prova tra due cavalieri, uno con i colori di Firenze ed uno con i colori di Siena. Il confine fiorentino-senese sarebbe stato fissato nel punto dove i due cavalieri si fossero incontrati partendo all'alba dalle rispettive città, al canto del gallo. I senesi scelsero un gallo bianco e lo rimpinzarono di cibo, convinti che all'alba questo avrebbe cantato più forte, mentre i fiorentini scelsero un gallo nero che lasciarono a stecchetto. Il giorno della prova, il gallo nero fiorentino, morso dalla fame, cominciò a cantare prima ancora che il sole fosse sorto, mentre quello bianco, senese, dormiva ancora beato perché ancora sazio. Il cavaliere fiorentino, al segnale convenuto, si mise subito al galoppo, mentre il collega senese dovette aspettare ancora molto prima che l'altro volatile si decidesse a cantare: il risultato della pacifica tenzone fu che i due cavalieri si incontrarono a soli 12 km dalle mura di Siena e così la Repubblica Fiorentina poté annettersi tutto il Chianti.chianti classico coltibuono badia

Nel nostro oggi dobbiamo combattere con questo nuovo nemico, il Virus, Covid 19 che ci ha portato tutti, sulla terra a comprendere che il tempo è prezioso e pieno di incognite.  Un bicchiere di Vino Chianti potrebbe stemperare il nostro malumore, ma non troppo, anzi  con tutte le notizie ed i Dpcm emanati dal Premier Conte in tutti questi mesi, ben 9 per dire la verità, qualcuno avrebbe fatto un enorme libro o enciclopedia.   Vi sono tanti dissapori, tante manifestazioni sia in perfetta modalità del Distanziamento ma anche un po’ più di aggressività nelle piazze di tutta Italia.  E non solo nel nostro paese! Le cronache ci raccontano cosa strane, i virologi altre, i social ancora diverse e tante altre news che provengono dal mondo in questi mesi terribili sia per la sanità che per economia. Certo vi sono molti che muoiono, che sono malati, non vorremmo fare i negazionisti in primis ma ad essere sinceri e farci delle domande, qualcuno dal passato in Tv diceva “ La domanda nasce spontanea …” ripresa anche dai Tg Satirici come “Striscia la notizia”. Domande che ci dobbiamo porre sempre e non attendere ed ascoltare altri. chianti classicochianti classico

 

TALENT SCOUT MODELS & ARTIST

 

  modelle di alta moda roma e patrizia pierbattista
THE WORLD DE STUDIOPR
CERCA NUOVI VOLTI DI NUOVE
MODELLE/I CASTING
PER INFO
PHONE: +393288862722
CONTACT +393288862722
 
 

STAFF/THE WOGUE.NET

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy