PUBBLICITA'

www.bebarcoantico.it
BEBARCOANTICO ASCOLI PICENO
  PUBBLICITA' CHIAMA SUBITO! 3288862722 THE WOGUE.NET STUDIOPR
L'OREAL SUBLIME SUN NEW!!!!!sanpellegrino aranciata amare che rinfresca nelle giornate calde!
 NEW ENTRY
 
OFFERTA THE WOGUE.NET PUBBLICITA'
 

Youreporter/Vimeo

you reporter.it/the wogue.net VIMEO THE WOGUE.NET
 
 pintarest patrizia pierbattista the wogue.net patrizia pierbattista tumblr
 blogger thewogue.net  odnoklassniki the wogue.net
reddit logo the wogue.net VKontakte thewogue.net
the wogue.net skyrock.com the wogue.net livejournal

you tube

youtube

THE WOGUE.NET RADIO SPREAKER

 SPREAKER RADIO THE WOGUE.NET

STUDIO PR MARKETING & COMMUNICATIONS ARTS & EVENTS

Instagram
 

      THE WOGUE.NET La Sponda

SCARICA LA RIVISTA ! -->      Scarica la rivista!

                                                                                           the wogue.net il blog                                         

 

 

                                 BANDIERA EUROPEA THE WOGUE.NET     BLOGZINE MENSILE X ANNO. MESE  DICEMBRE  2018BANDIERA D'ITALIA THE WOGUE.NET

                                                                                                 LA START-UP E SITO D'INFORMAZIONE A CARATTERE GRATUITO  INTERNAZIONALE BLOGZINE NASCE  NEL MADE IN ITALY DA UNA IDEA NEL 2008 DA PATRIZIA PIERBATTISTA & MIRELLA PIERBATTISTA & GIULIANA MATTEUCCI 
                                                                                                                                                                whatsup the wogue.net +393288862722                                                                                        
 
 
   motori 360 TONY COLOMBA
 

THEWOGUE.NET:MOTOR'S & GO: NEWS DAL MONDO AUTOMOTIVE APRILE 2018

1 aprile 2018
MOTORI & C.
 
 
 THEWOGUE.NET:MOTOR'S & GO:
NEWS DAL MONDO AUTOMOTIVE
APRILE 2018
Risultati immagini per news GIF ANIMATI
THEWOGUE.NET AUTO NEWS
donate nowdonazione the wogue.net

PER DONAZIONI:

 

IBAN IT65J0305801604100320249689 A CHEBANCA!

patrizia pierbttista By Patrizia Pierbattista
redazione.thewogue.net@gmail.comredazione.thewogue.net@gmail.com
flash fotografico the wogue.net linda eyesFoto  e video by Linda Eyes Studiopr/TheWogue.net
 
logo La Casa di Hamamatsu sarà una protagonista assoluta della decima edizione del Motodays di Roma, in programma dall’8 all’11 marzo.

In questa manifestazione saranno presentate al pubblico la serie speciale GSX-S750 YUGEN e la nuova SV650X-TER, esposte accanto al meglio della gamma Suzuki.Molti modelli saranno anche disponibili nell’area esterna per i Demo Ride.Il mese di marzo vedrà ancora una volta Roma diventare la Capitale anche delle due ruote. Da giovedì 8 a domenica 11 la Fiera di Roma ospiterà la decima edizione del Motodays e Suzuki sarà di nuovo una grande protagonista della kermesse capitolina. Nel suo stand, situato nel padiglione 6, saranno infatti esposte due importanti novità. Si tratta della grintosa naked GSX-S750 YUGEN e della café racer SV650X-TER, la prima al debutto assoluto e la seconda disponibile solo da pochi giorni presso le concessionarie. Nell’area espositiva troveranno poi spazio i pratici scooter, le versatili Adventure Touring e il meglio della gamma stradale di Hamamatsu.Suzuki sarà attiva anche nell’area esterna con il Demo Ride, che darà agli appassionati la possibilità di testare in prima persona e in modo gratuito un’ampia selezione di modelli. GSX-S750 YUGEN. La principale novità dello stand Suzuki sarà la GSX-S750 YUGEN, la serie speciale su base GSX-S750 che potrà essere ammirata da vicino per la prima volta assoluta proprio al Motodays 2018. Questo allestimento esalta l’animo sportivo della naked di Hamamatsu, arricchendo di raffinati componenti Made in Italy e di accessori originali Suzuki la completa dotazione di serie, che già comprende la forcella up-side-down Kayaba regolabile nel precarico e le pinze freno Nissin ad attacco radiale che lavorano su dischi freno a margherita da ben 310 mm all’anteriore e il Traction Control. Il principale elemento caratterizzante della GSX-S750 YUGEN è il silenziatore in titanio SC1-R di SC-Project, che rende più pieno ed esaltante il rombo del motore, che deriva da quello della plurivittoriosa GSX-R750, accreditato di una potenza di ben 84 kW (114 cv).Risultati immagini per SUZUKI GSX MOTODAYS 2018

CONTINUA CON LE NEWS AUTOMOTIVE...


 SC-Project firma anche un porta targa in ergal leggero e compatto, realizzato tramite l’utilizzo di macchinari a controllo numerico, che dona slancio alla silhouette del codino, e un kit di eleganti frecce a LED dalla forma moderna e aerodinamica.

La personalizzazione YUGEN si completa con un filante cupolino e un adesivo che protegge la parte posteriore del serbatoio. La GSX-S750 YUGEN viene offerta a Euro 9.190 f.c. per le versioni bicolor (blue-nero/rosso-nero) e a Euro 9.290 f.c. per la livrea nero mat.

 Risultati immagini per SUZUKI GSX MOTODAYS 2018

SV650X-TER

La seconda anteprima di Suzuki al Motodays 2018 sarà la SV650X-TER, sviluppata partendo dalla café racer biclindrica SV650X, con look vintage e ispirata alle moto da corsa del passato. Questa moto, arrivata in rete da pochi giorni, scatena forti emozioni e cattura l’attenzione con dettagli unici. I suoi elementi distintivi sono i collettori fasciati con bende termiche, un silenziatore a doppio tromboncino by Fresco, il portatarga corto, i compatti specchietti in metallo e le piccole frecce a LED. La loro presenza rende incredibilmente pulita e filante la linea inconfondibile della SV650X-TER, con il cupolino tondeggiante, i semi manubri e la sella con la porzione del pilota con cucitura a coste. Questa Limited Edition è offerta all’incredibile prezzo di Euro 7.390 f.c., con dunque nuovamente un importante vantaggio per il cliente.

Per tutti i gusti. Accanto a queste due grandi novità, Suzuki esporrà anche una selezione dei suoi modelli capace di soddisfare ogni genere di motociclista. Il pubblico del Motodays è per esempio sempre molto attratto dagli scooter, che rappresentano la soluzione ideale alle esigenze di mobilità di molti romani. La Casa di Hamamatsu porterà dunque in Fiera due proposte, entrambe di grande richiamo. Da una parte ci sarà ilBURGMAN 400, che nella sua ultima generazione è diventato più compatto e sportivo, pur mantenendo il fantastico comfort di sempre e il pratico vano sottosella da ben 42 litri. Dall’altra tornerà a far parlare di sé l’ADDRESS 110, agile e maneggevole con le sue dimensioni ridotte e imbattibile per l’uso urbano quotidiano, grazie anche ai costi ridotti e all’eccezionale percorrenza media di 51,3 km/litro fatta registrare nel ciclo di omologazione.

A chi cerca una versatilità da primato e la capacità di raggiungere le mete più lontane, Suzuki proporrà l’intera gamma Adventure Touring. La V-STROM 250 è il suo modello d’accesso ed è dedicata a chi vuole spostarsi su un mezzo facile e leggero, mentre la V-STROM 650 punta sul suo proverbiale equilibrio, tra le curve così come nel turismo. La V-STROM 1000 è poi la scelta ideale per chi vuole una compagna di viaggio performante e infaticabile. Queste doti sono ancor più evidenti nei due recenti allestimenti speciali Feel More e Globe Rider, che offrono a loro volta pacchetti di accessori originali Suzuki a prezzi molto vantaggiosi.

Gli amanti delle alte prestazioni e delle sportive potranno poi ammirare al Motodays 2018 i modelli chiave della leggendaria famiglia GSX-R. A fare da portabandiera sarà la GSX-R1000, di nuovo ai vertici della categoriacon il suo motore da 202 cv con fasatura variabile delle valvole, la ciclistica agile e rigorosa e sistemi elettronici all’avanguardia, che garantiscono un’efficacia impareggiabile, in pista così come su strada. La stessa silhouette filante e la medesima attenzione al piacere di guida possono essere trovate anche nelle piccole GSX-R125 e GSX250R, accessibili, maneggevoli e perfette per il commuting di ogni giorno.

A completare la gamma esposta saranno infine la GSX-S1000 e la sua variante carenata GSX-S1000F, che abbinano un motore dall’erogazione possente a una posizione del pilota comoda e rialzata.

YAMAHA Maverick Viñales e Valentino Rossi di Movistar Yamaha MotoGP hanno completato il primo giorno di test pre-campionato sul circuito internazionale di Losail in Qatar, terminando rispettivamente al primo e al settimo posto.


Viñales è stato il primo dei due compagni di squadra ad avventurarsi in pista.Determinato a mettere a punto la sua YZR-M1 all'inizio, ha provato varie modifiche all'impostazione base. Lo spagnolo ha gradualmente migliorato il suo feeling sulla moto e la sua posizione, portandosi al secondo posto, dietro a Rossi, con oltre tre ore e mezzo dalla fine.

Trascorre il tempo rimanente della sessione concentrandosi sul suo stile di guida e stabilendo un ritmo costante. Ha stabilito un 1'55.053 al giro 50 di 64 giri in totale e ha concluso il primo giorno al primo posto con un margine di 0.051 sul suo avversario più vicino.

Rossi ha seguito la tendenza e ha atteso fino alle 15:30 ora locale per andare in pista. Aveva bisogno di poco tempo per tornare nello spirito delle cose. È rapidamente salito in cima alla classifica provvisoria, stabilendo un giro di 1'55.827, prima di iniziare a lavorare sul set-up della sua moto.

Con l'avanzare della giornata e il tramonto, è riuscito a migliorare il tempo a 1'55.432, al 38 ° giro di 54 giri. Dato che c'era un altro pilota con la stessa identica quantità, l'italiano si è assicurato la settima posizione in classifica, a 0,379 dal suo compagno di squadra.Maverick Viñales
IMMATRICOLAZIONI AUTO A FEBBRAIO -1,4%

Le società e i noleggi sostengono il mercato di questo mese, 
mentre lo stock di km zero e l’incognita elettorale frenano le vendite ai privati

 

Roma, 1° marzo 2018 – Secondo i dati diffusi dal CED del Ministero dei Trasporti le autovetture immatricolate a febbraio sono state 181.734, con una diminuzione del -1,4% rispetto alle 184.350 di febbraio 2017. Il primo bimestre segna di conseguenza un +1%, con 359.907 autovetture immatricolate rispetto alle 356.384 di gennaio-febbraio 2017. Tra i canali di vendita, a febbraio si registra ancora un calo delle immatricolazioni a privati (-12,7%) e una crescita delle immatricolazioni a società (+8,1%) e a società di noleggio (+19,3%). Negli ultimi tre giorni del mese è stato immatricolato quasi il 46% del totale mercato.

“La contrazione a doppia cifra delle vendite a privati registrata anche questo mese rispetto all’incremento delle vendite a società – dichiara Mario Beretta, Presidente di Federauto, l’Associazione che rappresenta i Concessionari auto di marche nazionali ed estere – può essere motivata dalla persistente necessità per i Concessionari di ridurre gli stock di Km zero, che continuano ad alimentarsi di mese in mese, sotto la pressione generalizzata degli obiettivi assegnati dalle Case, oltre che dalla scelta di molte famiglie di rinviare la decisione di un acquisto importante, come già avvenuto in altri periodi pre-elettorali”.

“Inoltre, non è trascurabile l’effetto attrattivo delle proposte di noleggio a lungo termine sempre più orientate ai privati, quale risposta alle nuove tendenze che privilegiano il possesso delle autovetture a costi certi nel medio periodo rispetto alla proprietà”.

“La crescita a due cifre delle immatricolazioni alle società di noleggio è certamente riferibile anche alla coda positiva del superammortamento, che proseguirà fino al 30/6/2018 per autoveicoli acquistati dalle suddette società entro il 31/12/2017”.

“Come Federazione – prosegue Mario Beretta – ci preoccupa e ci delude il fatto che durante questa campagna elettorale, nonostante le numerose idee e istanze prospettate alle forze politiche in campo, l’auto non sia stata messa al centro dei temi da sviluppare nella prossima legislatura. Da un lato è auspicabile che si possa avviare quanto prima un percorso pragmatico di revisione della fiscalità per privati e società, così da poter rilanciare in modo strutturale il rinnovo del parco auto italiano, che presenta un’anzianità media di 10,7 anni. Dall’altro – conclude Beretta – è indispensabile che i provvedimenti normativi varanti a livello locale per la riduzione del parco circolante più inquinante non penalizzino le vetture ad alimentazione diesel più recenti, in quanto il tema della mobilità sostenibile e del miglioramento della qualità dell’aria dovrebbe essere affrontato in un logica complessiva e di coordinamento nazionale”. 

hondaheader.png

Honda presenta il nuovo CR-V al Salone di Ginevra

  • La versione di serie per l’Europa del SUV più venduto* al mondo in esposizione al Salone di Ginevra
  • Design elegante e look atletico con linee ben definite ed un assetto maggiorato
  • Disponibile con opzione a sette posti
  • Debutto europeo della tecnologia ibrida Honda disponibile su CR-V
  • Prime consegne in Europa previste per l’autunno 2018

Honda pronta all’introduzione in Europa della versione di serie del nuovo CR-V, in scena al Salone di Ginevra 2018. La nuova generazione del SUV più venduto* al mondo innalza lo standard in termini di qualità degli interni, spazio, eleganza e raffinatezza – inclusa, per la prima volta, l’opzione a sette posti sulle versioni con motore a benzina.

Vanta il telaio più sofisticato mai sviluppato per un CR-V ed è in grado di garantire al conducente un’esperienza di guida coinvolgente enfatizzata da un livello di comfort esemplare e da autentiche capacità off-road.

 

Evoluzione del design esterno e qualità superiore per gli interni

Il nuovo CR-V mostra un design esterno fresco e sofisticato, con passaruota più ampi e muscolosi, contorni ben definiti sul cofano ed i montanti posteriori, oltre al nuovo “volto” della famiglia Honda che si contraddistingue per le linee originali del gruppo ottico anteriore.

I montanti anteriori risultano assottigliati, i paraurti anteriori e posteriori scolpiti, i rivestimenti sotto il motore ed il pavimento ottimizzati: tutto ciò contribuisce a fare di CR-V uno dei SUV più efficienti della categoria dal punto di vista aerodinamico. È stato inoltre integrato il sistema Active Shutter Grille, che migliora ulteriormente l’efficienza dei consumi.

La linea orizzontale del cruscotto si integra perfettamente con il nuovo design degli interni evidenziando la maggiore spaziosità dell’abitacolo ed accentuando la sensazione di ampiezza e la sensazione di controllo e dominio della strada. Il cruscotto vanta due display da 7 pollici, mentre il layout dei comandi è stato perfezionato in un gruppo semplice ed intuitivo per una gestione dell’aria condizionata da sotto il touch screen centrale.

 

Praticità ai vertici della categoria e nuova opzione a sette posti

Il nuovo CR-V vanta dimensioni esterne leggermente maggiori rispetto al modello precedente mentre la combinazione del passo allungato e dell’assetto più ampio offrono uno spazio interno sensibilmente aumentato. L’efficienza ai vertici della categoria è accentuata da una generosità degli spazi per tutti gli occupanti, oltre che da un vano portabagagli più ampio e più profondo con un piano di carico allungato. Il nuovo pavimento del vano portabagagli posizionabile su due diversi livelli permette di ottenere una superficie piana per il carico di oggetti di grosse dimensioni, mentre il portellone completamente automatico offre un accesso pratico.

Le funzioni smart facilitano l’uso quotidiano del nuovo CR-V. Per esempio, l’altezza del portellone aperto può essere programmata per evitare il contatto con i soffitti bassi e la flessibilità dell’abitacolo è massimizzata da un vano della console centrale a tre moduli. Inoltre, il nuovo sistema di “abbattimento” con un semplice gesto dei sedili della seconda fila, frazionabili nel rapporto 60:40, permette un carico più facile e veloce.

In anteprima assoluta, le versioni a benzina di CR-V saranno disponibili con l’opzione a sette posti. L’eventuale terza fila offre spazio per le gambe ed un’altezza della soglia di accesso eccezionale, oltre ad un angolo di seduta di 101° per garantire comfort a bordo per le lunghe distanze.I nuovi motori offrono livelli di efficienza ed una guidabilità eccezionale

In anteprima assoluta, la tecnologia ibrida di Honda debutta su un SUV in Europa.

Il nuovo CR-V sarà disponibile con il sistema ibrido i-MMD (Intelligent Multi Mode Drive) di Honda, che comprende un motore 2.0 benzina i-VTEC a ciclo Atkinson e due motori elettrici, per offrire massima efficienza e guidabilità. Il sistema i-MMD non si avvale di una trasmissione convenzionale: questa unità più compatta vanta, invece, un rapporto fisso per creare una connessione diretta tra i componenti in movimento e un trasferimento della coppia più fluido.

È inoltre disponibile il motore benzina TURBO VTEC da 1.5 litri, che offre prestazioni elevate ed un consumo di carburante ai vertici della categoria. La potenza è fornita da un cambio manuale a sei rapporti o, in alternativa, da un cambio automatico CVT calibrato per offrire una risposta più lineare.

Il propulsore a benzina e quello ibrido sono provvisti di serie della trazione anteriore ma possono essere entrambi dotati della nuova tecnologia a trazione integrale – Real Time AWD con Intelligent Control System™ – che conferisce a CR-V autentiche capacità da fuoristrada. L’altezza libera dal suolo è stata aumentata di 38 mm per tutte le versioni, fino a raggiungere un’altezza di 208 mm per il modello benzina AWD.

Le prime consegne di Honda CR-V con motore benzina TURBO VTEC da 1.5 litri sono previste per l’autunno 2018; l’arrivo delle versioni con motore ibrido è previsto agli inizi del 2019.

TALENT SCOUT MODELS & ARTIST

 

  modelle di alta moda roma e patrizia pierbattista
THE WORLD DE STUDIOPR
CERCA NUOVI VOLTI DI NUOVE
MODELLE/I CASTING
PER INFO
PHONE: +393288862722
CONTACT +393288862722
 
 

STAFF/THE WOGUE.NET

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy