PUBBLICITA'

PATRIZIA PIERBATTISTA SPIAGGINA HERTZ GARAGE ITALIA
 
 Nessuna descrizione disponibile.

SE LO VEDI TU! ANCHE ALTRI!
LO VEDONO!
 
OFFERTA THE WOGUE.NET PUBBLICITA'
50% DI SCONTO SE VIENI!
 

Youreporter/Vimeo

you reporter.it/the wogue.net VIMEO THE WOGUE.NET
 
 pintarest patrizia pierbattista the wogue.net patrizia pierbattista tumblr
 blogger thewogue.net  odnoklassniki the wogue.net
reddit logo the wogue.net VKontakte thewogue.net
the wogue.net skyrock.com the wogue.net livejournal

you tube

youtube

THE WOGUE.NET RADIO SPREAKER

 SPREAKER RADIO THE WOGUE.NET

STUDIO PR MARKETING & COMMUNICATIONS ARTS & EVENTS

Instagram
 

      THE WOGUE.NET 

  

                                                                                           the wogue.net il blog                                         

 

 

                                 BANDIERA EUROPEA THE WOGUE.NET     BLOGZINE MENSILE XIV ANNO. MESE  MAGGIO   2022 BANDIERA D'ITALIA THE WOGUE.NET

                                                                                                 LA START-UP E SITO D'INFORMAZIONE A CARATTERE GRATUITO  INTERNAZIONALE BLOGZINE NASCE  NEL MADE IN ITALY DA UNA IDEA NEL 2008 DA PATRIZIA PIERBATTISTA & MIRELLA PIERBATTISTA & GIULIANA MATTEUCCI 
                                                                                                                                                               
        Video • Centro Apice   iscriviti-youtube – Francesco Renzo                                                                        
 
Risultati immagini per logo golf people   
 
Nessuna descrizione disponibile.
DIVENTA SPONSOR E' SEMPLICE
SE LO VEDI TU...!
                                                                                  
 whatsup the wogue.net CONTACT US +393288862722   

MOTOR'S & GO... TUTTE LE NEWS AUTOMOTIVE MAGGIO 2022

1 maggio 2022
MOTORI & C.
THEWOGUE.NET AUTO NEWS

MOTOR'S & GO...

TUTTE LE NEWS AUTOMOTIVE MAGGIO  2022

donate nowdonazione the wogue.net

PER DONAZIONI:

 

IBAN IT65J0305801604100320249689 A CHEBANCA!

patrizia pierbttista By Patrizia Pierbattista Image result for mirella pierbattista By Mirella Pierbattista
redazione.thewogue.net@gmail.comLindaeyes.photographe@gmail.com
redazione.thewogue.net@gmail.comredazione.thewogue.net@gmail.com
flash fotografico the wogue.net linda eyesFoto  e video by Linda Eyes Studiopr/TheWogue.net

MERCATO AUTOVEICOLI

 

ACI: FRENA A GENNAIO IL MERCATO DELL'USATO

MENTRE PROSEGUE LA CRESCITA DEL PARCO AUTO NAZIONALE 

 

 

Mercato auto usate, dati in calo a ottobre 2019Inizio d'anno in frenata per il mercato delle quattro ruote di seconda mano. I passaggi di proprietà delle autovetture al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale) hanno chiuso il bilancio di gennaio con un calo del 5,8% rispetto all'analogo mese del 2021, che peggiora al 10,5% in termini di media giornaliera, tenuto conto che il mese di gennaio 2022 ha avuto una giornata lavorativa in più. Per ogni 100 autovetture nuove a gennaio ne sono state vendute 207 usate, per il settimo mese consecutivo più del doppio di quelle iscritte al PRA per la prima volta.

 

Contrariamente a quanto si registra sul mercato del nuovo, dove le auto ibride a benzina si confermano al primo posto con una quota di mercato del 35,4%, nel settore dell’usato prevalgono ancora le alimentazioni a benzina e a gasolio, con quote rispettivamente del 36,9% e del 48,9% a gennaio 2022, comunque in calo rispetto allo stesso mese del 2021. Da segnalare infine per le nuove iscrizioni la seconda flessione consecutiva a gennaio della quota di mercato delle auto elettriche. 

 

Bilancio a due facce nel mese di gennaio per le compravendite di motocicli:  i passaggi netti di proprietà delle due ruote hanno archiviato un incremento del 2,7% rispetto a gennaio 2021, mentre la media giornaliera risulta in flessione del 2,4% in ragione della già citata presenza di una giornata lavorativa in più nel mese di gennaio di quest'anno.

 

I dati sono riportati nell'ultimo bollettino mensile “Auto-Trend”, l'analisi statistica realizzata dall'Automobile Club d’Italia sui dati del PRA, consultabile sul sito www.aci.it .

 

Il mese di gennaio decreta, infine, l'ennesima crescita del parco auto nazionale. Le radiazioni di autovetture hanno infatti registrato a gennaio un decremento del 14,7% rispetto al dato 2021 (-19% in termini di media giornaliera) e il tasso di sostituzione si è attestato a 0,96 (ovvero per ogni 100 auto nuove nel mese di gennaio ne sono state radiate 96). 

 

In crescita, al contrario, le radiazioni di motocicli che a gennaio hanno fatto registrare un incremento mensile del 9,3% (+3,9% la media giornaliera).

 

 

  RADIAZIONI E USATO A GENNAIO

 

 

RADIAZIONI

PASSAGGI DI PROPRIETA’ (*)

 

 GEN ’21

GEN ’22

Var. %

GEN ’21

GEN ’22

Var. %

AUTO

114.427

97.624

-14,7

224.332

211.231

-5,8

MOTO

7.801

8.529

9,3

33.081

33.990

2,7

TUTTI I VEICOLI

133.340

115.814

-13,1

293.066

280.648

-4,2

 

 

   Fonte: ACI – Automobile Club d’Italia      (*) Al netto delle minivolture ☎ ACI Telefono Assistenza - Automobile Club d'Italia Contatti

CONTINUA CON LE NEWS AUTOMOTIVE....
 


 

 

mercedes benz daimlerA BORDO DELLA GAMMA PIÙ ESCLUSIVA DELLA STELLA PER VIVERE LA #MERCEDESEXPERIENCE


A bordo della gamma più esclusiva della Stella per vivere la #MercedesExperience

Mercedes-Benz Italia, in collaborazione con i dealer aderenti, offre ai Clienti dei modelli più esclusivi del brand l’opportunità di vivere esperienze uniche. #waterexperience ed #essenceexperience aprono due nuove porte di accesso all’universo della Stella attraverso suggestioni ed esperienze che coinvolgono i sensi. L’acqua e le essenze sono, infatti, i protagonisti di un viaggio caratterizzato dalla passione e dalla contaminazione tra mondi affini. Due inediti format per scoprire i valori del Marchio in modo nuovo e dal forte impatto emozionale. Ad accompagnare i clienti nella #waterexperience è un idrosommelier, attraverso un raffinato ‘water tasting’. Un affascinante viaggio nel mondo dell’acqua che si conclude con una sailing experience a bordo di un catamarano. Essenze e profumi sono, invece, i protagonisti dell’Essence Experience, guidati questa volta da un Maestro Profumiere, che renderà il viaggio un terreno di esperienza, proprio come avveniva per i grandi viaggiatori del passato, che si scambiavano informazioni odori e profumi caratteristici dei luoghi visitati, rendendoli protagonisti anche delle guide turistiche dell'epoca.

La Best Customer Experience della Stella si esprime anche grazie ad esperienze uniche, in grado di rafforzare la relazione con il Brand. Un percorso che passa attraverso la contaminazione di mondi che condividono i medesimi valori, l’esplorazione di nuovi territori e la sperimentazione di forme di comunicazione che coinvolgono i cinque sensi. 

Una mappa di punti di contatto, fisici e digitali, che si traducono in esperienze dal forte impatto emozionale. Dai Grand Tour, coinvolgenti itinerari alla scoperta delle eccellenze italiane a bordo della gamma high performance della Stella, alle numerose attività sviluppate attraverso partnership esclusive e con il supporto della rete di concessionarie sul territorio. 

Oggi, Mercedes-Benz Italia, in collaborazione con i dealer aderenti, offre ai Clienti dei modelli più esclusivi del brand l’opportunità di vivere due nuove, coinvolgenti esperienze. #waterexperience ed #essenceexperience aprono due nuove porte di accesso all’universo della Stella attraverso suggestioni che coinvolgono i sensi. L’acqua e le essenze sono, infatti, i protagonisti di un viaggio caratterizzato dalla passione e dalla contaminazione tra mondi affini.

“Il desiderio è uno degli elementi alla base del concetto di lusso e il nostro obiettivo è rendere i nostri marchi e i nostri prodotti veri e propri oggetti del desiderio”, ha dichiarato Mirco Scarchilli, Responsabile Marketing Communication Experience di Mercedes-Benz Italia. “Uno dei principali driver del desiderio è proprio l’esperienza, un elemento chiave per i nostri clienti e per coloro che, per la prima volta, si avvicinano ai nostri brand, sempre più legati all’universo di valori che essi rappresentano. Un viaggio che incrocia l’esperienza fisica con quella digitale, attraverso touch point sempre nuovi. In questo percorso è fondamentale il ruolo della nostra rete di vendita sul territorio, in grado come nessun altro di intercettare i bisogni dei clienti ed aiutarci a tradurli in coinvolgenti esperienze di Marca.

 

 

GIAN CARLO MINARDI ELETTO PRESIDENTE

DELLA COMMISSIONE MONOPOSTO FIA

Gian Carlo Minardi eletto Presidente della Commissione Monoposto FIA

dai membri del Consiglio Mondiale per lo Sport Automobilistico

 

Minardi I News su F1, Campionati Motorsport e intervisteGian Carlo Minardi è stato eletto Presidente della Commissione Monoposto della Federazione Internazionale dell’Automobile. L’importante nomina è stata decretata dai membri del Consiglio Mondiale per lo Sport Automobilistico della FIA. Minardi dirigerà quindi i lavori della Commissione rivelatasi determinante nel ridisegnare il programma delle competizioni junior della Federazione Internazionale, introducendo negli ultimi anni tecnologie innovative e misure di sicurezza più efficaci.

 

Il Presidente della Federazione Internazionale dell’Automobile, Mohammed Ben Sulayem, ha dichiarato: "Accolgo con favore l'elezione di Gian Carlo Minardi a Presidente della Commissione Monoposto FIA. La sua è una figura di spicco nell'ambito dello sport automobilistico. Per questo, guardo con entusiasmo alla possibilità di lavorare con lui e contribuire all'ulteriore sviluppo della piramide delle monoposto in tutto il mondo".

 

Dopo gli inizi da pilota di corse in salita e di rally alla fine degli anni ‘60, Gian Carlo Minardi decide di dedicarsi alla gestione di scuderie nella Formula Italia. Nel 1985, in seguito ai brillanti successi ottenuti in Formula 2, la Minardi Team fa il suo debutto in Formula 1, cui seguirà un partenariato con Ferrari per la fornitura di motori.

 

La Minardi Team partecipa ai Campionati di Formula 1 fino al 2001, quando la maggioranza azionaria passa all’australiano Paul Stoddart. Successivamente diventa Scuderia Toro Rosso, dal 2020 poi denominata Alpha Tauri,  che tuttora opera a Faenza, in Italia, dalla base logistica che fu della Minardi Team.

 

Nella sua esperienza nella Minardi Team, Gian Carlo Minardi ha plasmato le carriere di diversi piloti di Formula 1, tra cui Gian Carlo Fisichella, Jarno Trulli, Mark Webber e Fernando Alonso, attualmente pilota della BWT Alpine F1 Team.

 

Dal 2004 è Presidente della Commissione Velocità dell’Automobile Club d’Italia. Nel 2020 Minardi viene eletto Presidente dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, il celebre Autodromo di Imola, dove il prossimo 24 aprile avrà luogo il Gran Premio di Formula 1 del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna.

Ready2Go - Home | Facebook“READY2GO” PRESENTA

IL PRIMO SIMULATORE DI GUIDA

IN REALTÀ VIRTUALE

 

Per la prima volta in Italia

la realtà virtuale più reale di sempre

in esclusiva per le oltre 200 autoscuole del Network ACI


La realtà virtuale più reale di sempre, per la prima volta in Italia, grazie al nuovo Simulatore didattico di Guida “Ready2Go”, cuore dell’insegnamento nelle oltre 200 autoscuole del Network ACI.

 

Software, hardware e design completamente ridisegnati, per un simulatore  unico nel suo genere e primo in Italia – che fissa nuovi standard di eccellenza nella formazione alla guida, consentendo agli allievi di vivere un’esperienza che non è mai stata così realistica.

 

Grazie alla realtà virtuale, infatti, l’allievo non si trova più, semplicemente, davanti a uno schermo ma, indossando il visore VR, vive la sensazione di trovarsi all’interno dell’abitacolo dell’auto, per affrontare le diverse situazioni che gli si presenteranno, guidando su strada, ogni giorno.Il metodo Ready2Go - Autoscuole Cestari

 

Tra i diversi scenari riprodotti dal nuovo Simulatore, quello urbano - in versione diurna e notturna - e quello autostradale, nonché le diverse aree pratiche del Centro di Guida Sicura ACI-Sara di Vallelunga. Già previste, inoltre, le implementazioni relative all’evoluzione delle tecnologie (es. gli ADAS) di volta in volta adottate dalle auto di nuova generazione.Ready2go: Home

 

Questo innovativo strumento didattico ha subito una razionalizzazione strutturale di rilievo per consentirne una gestione migliore e più efficace. Il computer, cuore della versione precedente, è stato sostituito da uno smartphone, mentre lo schermo ha lasciato il passo a un più moderno visore VR. Restano la pedaliera e il volante, mentre la connettività è affidata al wifi.

 

Tra le altre caratteristiche: peso ridotto a 52 chilogrammi, involucro costituito da due pannelli e telaio, quindi facilmente trasportabile. Tecnologia sicura, facile da gestire e da aggiornare grazie ad un software tecnologicamente avanzato, la grafica, poi, è dieci volte superiore al precedente, mentre l’istruttore può seguire l’allievo utilizzando, semplicemente, un tablet.

 

World Art Day 2022: History, Significance, Quotes, CelebrationWORLD ART DAY A EMISSIONI ZERO: CON HYUNDAI IONIQ 5, I GIOCATORI DELL'AS ROMA TURISTI PER UN GIORNO NELLA CAPITALE

  • In occasione della giornata mondiale dell'arte, il capitano giallorosso #lorenzopellegrini e il compagno di squadra #henrikhmkhitaryan, alla guida di #hyundaiioniq5, vanno alla scoperta di uno dei musei a cielo aperto più grandi del mondo: #roma. Il video inedito.
  • Una visita culturale a zero emissioni, grazie a #hyundaiioniq5, crossover 100% elettrico di #hyundai che ridefinisce la mobilità elettrica – recentemente proclamato World Car of the Year, World Electric Vehicle of the Year e World Car Design of the Year

  Hyundai Italia, Main Global Partner e Official Car Partner dell'AS Roma, celebra il #worldartday2022 con una speciale visita in uno dei musei a cielo aperto più grandi del mondo: la città di #roma. In occasione della giornata che celebra la consapevolezza dell'attività creativa in tutto il mondo, il capitano giallorosso #lorenzopellegrini, insieme al compagno di squadra #henrikhmkhitaryan, sono protagonisti di un video che li vede turisti per un giorno. Lasciando il Centro Sportivo Fulvio Bernardini, i due giocatori giallorossi visitano le principali bellezze della città a bordo di #hyundaiioniq5, in uno speciale tour a emissioni zero.World Art Day: Pellegrini e Mkhitaryan turisti a bordo di Hyundai IONIQ 5  15.04.2022 » Photogallery » LaRoma24.it – Tutte le News, Notizie,  Approfondimenti Live sulla As Roma

IONIQ 5, il crossover 100% elettrico di #hyundai, ha permesso ai due calciatori di godere delle bellezze della città in maniera sostenibile, scoprendo allo stesso tempo i benefici della mobilità a zero emissioni.

I giallorossi hanno potuto ammirare i luoghi più iconici di #roma, producendo zero emissioni e passando per la Fontana dell'Acqua Paola, la terrazza del Gianicolo, la Bocca della Verità, il Circo Massimo, l'Arco di Costantino e, infine, il Colosseo. Al centro del percorso di Pellegrini e Mkhitaryan, la visita al murale Hunting Pollution in via del Porto Fluviale: non una semplice opera d'arte, ma una vera e propria operazione eco-sostenibile, grazie allo speciale tipo di pittura in grado di assorbire le CO2 e di purificare l'aria, imitando l'azione di 30 alberi contemporaneamente – come spiegato da #lorenzopellegrini nel video. L'opera, realizzata da Federico Massa, in #arte Iena Cruz, è il murale mangia-smog più grande d'Europa.World Art Day 2022, Pellegrini e Mkhitaryan protagonisti di uno spot Hyundai  (VIDEO) - Roma news

Il video testimonia l'impegno di #hyundai verso il raggiungimento della piena neutralità carbonica entro il 2045 e nell'impegno di rendere sempre più accessibili i benefici della mobilità a zero emissioni, in linea con la vision del brand "Progress for Humanity".

IONIQ 5 è il primo modello della linea dedicata ai veicoli elettrici di #hyundai: IONIQ. Sfrutta appieno la piattaforma dedicata Electric-Global Modular Platform (E-GMP) che offre un'architettura 800 V, una capacità di ricarica ultra-veloce per una carica dal 10 all'80% in soli 18 minuti e un interno altamente spazioso. Le sue caratteristiche includono la tecnologia Vehicle-to-Load (V2L), connettività avanzata e sistemi di guida assistita che offrono la migliore esperienza a bordo.

Dal suo lancio, nel 2021, IONIQ 5 ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui German Car of the Year, UK Car of the Year, Car of the Year per #auto Express e Electric Car of the Year per #auto Bild. Di recente, è stato incoronato come World Car of the Year, World Electric Vehicle of the Year e World Car Design of the Year ai prestigiosi World Car Awards 2022 durante il salone di New York.hyundai

Il video con IONIQ 5 e i giocatori giallorossi è firmato AS #roma, ed è stato lanciato sui canali social di #hyundai e dell'AS #roma in occasione del #worldartday2022, e prevede una pianificazione social e canali digital con filmati di 15", 30", 1 minuto e una versione di circa 4 minuti.

 

ACI, Ritirata la licenza sportiva al pilota russo Artem Severyukhin | Kart  News

ACI: RITIRATA LA LICENZA SPORTIVA

AL PILOTA RUSSO ARTEM SEVERYUKHIN

 

 

Mentre la riunione straordinaria della Giunta Sportiva dell'Automobile Club d'Italia - convocata per assumere provvedimenti urgenti in seguito all'inqualificabile e inaccettabile gesto del pilota russo di kart Artem Severyukhin, sul podio della gara degli Europei juniores di kart a Portimao (Portogallo) - è ancora in corso, si apprende che la Giunta medesima ha deciso il ritiro immediato della licenza sportiva di Severyukhin e lo ha, contestualmente, deferito alla Giustizia sportiva affinché possa valutare la definizione di ulteriori sanzioni che rientrano nella propria sfera di competenza.

 

Provvedimenti inevitabili, dal momento che, con il suo gesto sconsiderato, Severyukhin ha dimostrato mancanza di rispetto non solo dei valori universali ai quali, da sempre, si ispira ogni sport, ma anche di umanità, dignità e convivenza civile.

 

Severyukhin aveva ottenuto la licenza italiana, così come prevedono i regolamenti FIA (la Fédération Internationale de l'Automobile), che lasciano ai giovani piloti di ogni nazionalità la più ampia libertà di movimento tra le Federazioni internazionali, per consentire loro di crescere professionalmente in quei Paesi – come l’Italia – che hanno una grandissima tradizione quanto a formazione nel motorsport e avviamento dei piloti al professionismo.

 

Il nostro Paese, in particolare, è da sempre il più importante al mondo per quanto riguarda la pratica del kart, come dimostra il fatto che solo nel 2021 sono stati 355 i piloti stranieri, delle più varie nazionalità, che hanno ottenuto la licenza sportiva italiana per questa disciplina.


goodyearGOODYEAR INCENTIVA LE FLOTTE ALLA RICOSTRUZIONE DEI PNEUMATICI: UN’OFFERTA COMPLETA PER OTTIMIZZARE I COSTI E L’IMPATTO AMBIENTALE

Nello scenario attuale, valutare la ricostruzione dei #pneumatici diventa ancora più importante. Oltre al piano europeo Fit-for-55 per il clima, che ha come obiettivo quello di sviluppare attività sempre più #green, l'industria dell'autotrasporto deve anche affrontare un impatto crescente sui costi.

Secondo il Sustainable Reality Survey, tre flotte su quattro riconoscono la riduzione delle emissioni come una questione importante e il 42% delle flotte utilizza #pneumatici ricostruiti - in aggiunta ad altre azioni per migliorare la sostenibilità.goodyear

Marc Preedy, Managing Director Replacement di #goodyear Commercial Europe, ha spiegato: "La no- stra ricerca ha mostrato che i nostri clienti vogliono essere parte dell'economia circolare, intrapren- dendo delle azioni concrete per migliorare la sostenibilità delle loro flotte, creando al tempo stesso va- lore per i clienti finali. Il 42% delle flotte intervistate utilizza attualmente #pneumatici ricostruiti. Inoltre, il "Green Deal" introdotto dalla Commissione Europea vuole portare l'Europa a essere a impatto zero riguardo le emissioni entro il 2050. I nostri #pneumatici di ultima generazione e le nostre soluzioni tele- matiche di gestione delle flotte consentono a chi sceglie #goodyear di ridurre le emissioni senza impat- tare le attività quotidiane. Il programma #goodyear Retreading contribuirà a migliorare ulteriormente la sostenibilità delle flotte".

Le principali aziende di trasporto che utilizzano le soluzioni #goodyear Retreading possono ridurre la spesa complessiva per i #pneumatici del 10% ed estendere la durata dei #pneumatici di un ulteriore 150%1, più del doppio rispetto alla vita di un pneumatico nuovo. Pur utilizzando il più possibile le ri- sorse esistenti, il processo di ricostruzione #goodyear utilizza il 56% in meno di petrolio grezzo2.

Goodyear Retreading aumenta la vita dei #pneumatici, rendendoli ricostruibili. L'offerta può essere per- sonalizzata in base alle esigenze specifiche. Le flotte possono scegliere tra i #pneumatici TreadMax, che utilizzano l'ultima generazione di tecnologia delle carcasse e innovazioni del battistrada a basso consumo di carburante e a basse emissioni, o NextTread che offre modelli di #pneumatici standardiz- zati e una gamma più ampia di prodotti.

"Per decenni gli operatori delle flotte si sono affidati ai #pneumatici ricostruiti #goodyear TreadMax e NextTread per ridurre il costo di gestione della flotta. Ora, in combinazione con la nostra offerta end- to-end di gestione delle flotte #goodyear Total Mobility, la soluzione #goodyear Retreading fa un ulteriore passo avanti nell'aiutare i gestori della flotta a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità. L'altis- sima qualità dei prodotti #goodyear rende questo programma sostenibile sia dal punto di vista finanzia- rio sia ambientale" ha concluso Preedy.

Oltre al programma di rigenerazione dei #pneumatici, #goodyear offre altri modi per essere sostenibili. Grazie alla proposta di valore #goodyear Total Mobility, ai #pneumatici a basse emissioni come FUEL- MAX ENDURANCE e soluzioni di monitoraggio intelligente dei #pneumatici, oltre FleetOnlineSolutions per creare un pacchetto di gestione dei #pneumatici sostenibile ed efficiente per gli operatori delle flotte.

Ottimizzazione end-to-end

Negli ultimi mesi, #goodyear ha intensificato la collaborazione con i partner locali per la gestione delle carcasse. Ciò include l'investimento in attrezzature di ispezione shearografica all'avanguardia per un'i- spezione non distruttiva ancora più accurata. Il risultato finale è una riduzione degli scarti e dei rifiuti, contribuendo al successo delle pratiche di economia circolare basate sui dati.

Lavorando con partner locali certificati per il rivestimento, #goodyear sta ottimizzando la logistica end- to-end della movimentazione del rivestimento:

  • Con l'aiuto di eCasing, i dati vengono inseriti e monitorati automaticamente, quindi nessuna doppia azione o inserimento manuale dei dati. L'applicazione per il rivestimento è molto intui- tiva e supporta tutti i modelli di business per la ricostruzione, con una tracciabilità mobile com- pleta delle carcasse di proprietà del cliente e dei flussi di scambio delle carcasse. Tramite il cruscotto del cliente, l'app offre una facile visibilità di tutta la documentazione relativa al cliente, come le note di restituzione delle guaine o gli ordini di acquisto delle guaine.

  • Gli involucri sono ispezionati localmente invece di essere spediti per un'ispezione centrale. Solo le carcasse accettate vengono inviate agli impianti di ricostruzione #goodyear, senza spe- dizioni superflue di carcasse non conformi in tutta Europa.

Dal 21 marzo arriva il Registro Veicoli Esteri (Reve) - Norme e Istituzioni  - ANSA.itREGISTRO VEICOLI ESTERI (REVE): TUTTE LE NOVITÀ

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA PER

VEICOLI IMMATRICOLATI ALL’ESTERO UTILIZZATI DA SOGGETTI RESIDENTI.

VEICOLI CON TARGA ESTERA CONDOTTI DA SOGGETTI NON RESIDENTI POSSONO CIRCOLARE UN ANNO.

STRANIERI CON RESIDENZA:

90 GIORNI PER IMMATRICOLARE VEICOLI DI PROPRIETA’ CIRCOLANTI IN ITALIA

 

A partire dal prossimo lunedì 21 marzo, per effetto delle modifiche al Codice della Strada, apportate dalla Legge n. 238 del 23 dicembre 2021:

 

                    autoveicoli, motoveicoli e rimorchi immatricolati all’estero che circolano in Italia dovranno essere iscritti al REVE, il Pubblico Registro dei Veicoli Esteri;

 

                    i cittadini stranieri che ottengono la residenza italiana, dovranno immatricolare in Italia i veicoli di loro proprietà già immatricolati all’estero, entro 3 mesi dall’ottenimento della residenza;

 

                    i cittadini stranieri residenti all’estero potranno circolare in Italia con veicoli con targa estera per la durata massima di un anno;

 

                    i conducenti - residenti in Italia ma non intestatari dei veicoli (es. locatari - leasing o noleggio – comodatari, ecc.) - dovranno portare a bordo del veicolo - oltre al documento di circolazione estero - un documento di data certa - sottoscritto dall’intestatario del veicolo - dal quale risulti a che titolo e per quanto tempo utilizzeranno il veicolo che guidano.

 

SONO OBBLIGATI A ISCRIVERE IL VEICOLO ESTERO AL REVE

a)     I cittadini (italiani o stranieri) residenti in Italia, che, a vario titolo, dispongono di veicoli intestati a persone fisiche o giuridiche con residenza/sede in uno Stato estero per un periodo superiore a 30 giorni, anche non continuativi, nell’anno solare.

L’utilizzo dovrà essere comprovato da un documento di data certa (ad es. contratto di noleggio, leasing, comodato ecc.) sul quale dovrà essere indicata anche la durata dell’utilizzo. L’obbligo è a carico di chi utilizza il mezzo.

 

b)     Veicoli, immatricolati all’estero, di proprietà di lavoratori subordinati che svolgono la loro attività lavorativa presso un’azienda con sede in uno Stato confinante/limitrofo, con l’Italia o lavoratori autonomi che hanno la sede della propria attività professionale presso uno Stato confinante/limitrofo (cosiddetti “frontalieri”).

La registrazione dovrà essere effettuata entro 60 giorni dalla data di acquisto della proprietà del veicolo. L’obbligo è a carico dell’intestatario del mezzo.

 

NON SONO OBBLIGATI A ISCRIVERE IL VEICOLO ESTERO AL REVE

1.      I cittadini residenti nel comune di Campione d'Italia;

2.      il personale civile e militare dipendente da pubbliche amministrazioni in servizio all'estero;

3.      il personale delle Forze armate e di polizia in servizio all'estero presso organismi internazionali o basi militari;

4.      i familiari conviventi all'estero del personale indicato dai punti 2 e 3;

5.      i conducenti, residenti in Italia da oltre sessanta giorni, che guidano veicoli, immatricolati nella Repubblica di San Marino, nella disponibilità di imprese aventi sede nel territorio sammarinese, con le quali i conducenti sono legati da rapporto di lavoro subordinato o di collaborazione continuativa.

 

AL REVE DOVRANNO ESSERE ANNOTATE LE SEGUENTI OPERAZIONI

 

1) registrazione del veicolo;

2) cancellazione (obbligatoria) per fine disponibilità, sia in caso di anticipazione che al termine del periodo previsto;

3) variazione residenza/sede;

4) proroga utilizzazione veicolo.

 

Dovranno essere, inoltre, annotate le successive variazioni della disponibilità del veicolo.

Chi cede la disponibilità del mezzo sarà tenuto a richiedere la registrazione delle variazioni.

 

DOVE EFFETTUARE LE REGISTRAZIONI

       Sportello Uffici PRA (previa prenotazione)

       Sportello Telematico dell’Automobilista (STA).

 

A seguito della registrazione dell’istanza presentata, verrà rilasciata un’attestazione che dovrà essere esibita secondo quanto disciplinato dall’art 93-bis del Codice della strada.

 

L’attestazione conterrà la targa estera ed un codice identificativo con cui il veicolo verrà riconosciuto in Italia per gli adempimenti amministrativi, nonché un QR code che consentirà la verifica dei dati riportati sull’attestazione.

 

 

citroen ec4CITROËN Ë-C4 ELETTRICA: LA SCELTA TECNOLOGICA IDEALE PER ABBINARE I TRAGITTI QUOTIDIANI AI LUNGHI VIAGGI

  • Citroën ë-C4 Elettrica offre il compromesso tecnologico ideale per fornire una soluzione di mobilità 100% elettrica, accessibile e adatta a soddisfare le esigenze dei clienti. Citroën ë-C4 Elettrica è equipaggiata con una batteria da 50kWh, economica e dal peso contenuto, con potenza di ricarica in corrente continua da 100kW, offrendo una velocità di ricarica superiore rispetto alla maggior parte dei suoi concorrenti.
  • Con un’autonomia di 357 Km (ciclo WLTP), Citroën ë-C4 permette così di gestire nel corso di tutto l’anno i propri spostamenti quotidiani e di affrontare i lunghi viaggi in tutta tranquillità.
  • Inoltre, la ricarica di Citroën ë-C4 è semplice e può essere immediata o differita. Si può impostare dal TouchPad da 10” nell’abitacolo oppure direttamente dal proprio smartphone attraverso la app MyCitroën, che, tramite il sistema ë-remote control, funziona come un vero e proprio “telecomando virtuale”.
  • Nel primo trimestre del 2022, Citroën ë-C4 è leader del segmento delle compatte elettriche in Francia e in Spagna, occupa il secondo posto nei Paesi Bassi e la terza posizione in Italia. Complessivamente, in Europa, rappresenta già il 35% delle vendite totali di C4.                        

La transizione verso i veicoli elettrici ci porta a cambiare il nostro modo di pensare e adottare comportamenti differenti: scegliere una batteria di dimensioni ridotte, meno costosa e con un’elevata capacità di ricarica e ricaricarla rapidamente e più spesso permette di evitare di essere penalizzati da una batteria pesante e costosa, la cui autonomia totale raramente viene sfruttata del tutto.

CITROËN Ë-C4 ELETTRICA: LA SOLUZIONE OTTIMALE PER VIAGGIARE

Citroën ë-C4 è stata progettata per facilitare gli spostamenti quotidiani ma anche i lunghi viaggi: oltre a rendere più confortevoli, in modalità ë-comfort, i brevi tragitti e quelli quotidiani, Citroën ë-C4 possiede tutte le caratteristiche necessarie per permettere ai suoi clienti di viaggiare in totale serenità anche sulle lunghe distanze:

  • Una batteria dalle dimensioni ridotte significa un minor peso, con il risultato di un consumo ragionevole
  • Tempi di ricarica ottimizzati grazie alla capacità di ricarica in corrente continua con ricarica rapida da 100 kW
  • Un consumo elettrico ottimizzato grazie alle evoluzioni alla pompa di calore, all’aggiunta di un nuovo sensore di umidità e al perfezionamento del sistema di trasmissione.

Citroën ë-C4 consente di affrontare al meglio il passaggio all’elettrico. Anziché dover sempre trasportare una batteria pesante e costosa, è preferibile avere una batteria ottimizzata che si ricarica rapidamente. Ciò implica un ripensamento totale del modo di viaggiare. Per quanto possa sembrare sorprendente, è più efficace fermarsi più frequentemente e per periodi più brevi anziché guidare per maggiori distanze ma poi doversi fermare più a lungo per ricaricare la batteria.

Questo perché la curva di ricarica di un'auto elettrica decresce all'aumentare del livello della batteria. Per ottimizzare i tempi di ricarica durante il viaggio e beneficiare della massima potenza di carica della batteria, è consigliabile iniziare a caricare la batteria quando il suo livello di carica è basso e quando ha raggiunto la sua temperatura di funzionamento ottimale (dopo un viaggio in autostrada, per esempio). Infatti, come quando si riempie un bicchiere d'acqua, la velocità di ricarica è più rapida all'inizio della ricarica anziché alla fine: ci vuole più tempo per caricare la batteria dall’80% al 100% che dallo 0 all’80%. L’utente non beneficia solo di tempi di ricarica più rapidi, ma trae anche un vantaggio economico poiché i costi di ricarica ai terminali sono calcolati in minuti sulla maggior parte della rete di ricarica rapida.

Nel caso di un lungo viaggio, è più efficiente fare diverse ma brevi fermate di ricarica per beneficiare la massima potenza di carica e risparmiare così sui costi di ricarica. Questo cambiamento nel modo di viaggiare non costituisce un problema poiché ci sono già dei servizi disponibili per facilitare il viaggio. Per trarre il massimo vantaggio dal comfort dell’elettrico nei viaggi più lunghi, i conducenti devono adottare un approccio diverso e pianificare il loro percorso in modo da ottimizzare le pause e il tempo di ricarica.

Citroën ë-C4 permette di viaggiare in totale serenità, approfittando del comfort dell’elettrico e partire per il fine settimana percorrendo più di cento chilometri dalla propria sede oppure per andare in vacanza verso destinazioni più lontane. Il tempo di viaggio supplementare necessario per ricaricare la batteria non è molto superiore rispetto al tempo impiegato per le pause tipiche durante un lungo viaggio per sgranchirsi le gambe, pranzare o semplicemente rispettare le raccomandazioni sulla sicurezza stradale  (da 15 a 20 min di pausa ogni due ore).

Michele Marsiglia (@MiMarsiglia) / TwitterSENZA GAS RUSSO? Con l’Africa e l’ENI possiamo fare a meno di Mosca e Usa

Lo abbiamo chiesto a Michele Marsiglia, presidente FederPetroli Italia, secondo il quale il nostro paese ha due jolly da poter calare sul tavolo: Africa e Medio Oriente. Anche se i problemi non mancano.

Che ruolo gioca l’ENI in questo scenario complesso?

Eni è la nostra fortuna energetica e lo è ancora di più in questo momento: con i rapporti internazionali che ha coltivato, è diventata una delle prime compagnie petrolifere a livello mondiale.......

E se la Russia decidesse di razionare il gas? l’Italia può già contare su Algeria e Libia e in prospettiva sull’Africa

 

TALENT SCOUT MODELS & ARTIST

 

  modelle di alta moda roma e patrizia pierbattista
THE WORLD DE STUDIOPR
CERCA NUOVI VOLTI DI NUOVE
MODELLE/I CASTING
PER INFO
PHONE: +393288862722
CONTACT +393288862722
 
 

STAFF/THE WOGUE.NET

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy