PUBBLICITA'

www.bebarcoantico.it
BEBARCOANTICO ASCOLI PICENO
  PUBBLICITA' CHIAMA SUBITO! 3288862722 THE WOGUE.NET STUDIOPR
L'OREAL SUBLIME SUN NEW!!!!!sanpellegrino aranciata amare che rinfresca nelle giornate calde!
 NEW ENTRY
 
OFFERTA THE WOGUE.NET PUBBLICITA'
 

Youreporter/Vimeo

you reporter.it/the wogue.net VIMEO THE WOGUE.NET
 
 pintarest patrizia pierbattista the wogue.net patrizia pierbattista tumblr
 blogger thewogue.net  odnoklassniki the wogue.net
reddit logo the wogue.net VKontakte thewogue.net
the wogue.net skyrock.com the wogue.net livejournal

you tube

youtube

THE WOGUE.NET RADIO SPREAKER

 SPREAKER RADIO THE WOGUE.NET

STUDIO PR MARKETING & COMMUNICATIONS ARTS & EVENTS

Instagram
 

      THE WOGUE.NET La Sponda

SCARICA LA RIVISTA ! -->      Scarica la rivista!

                                                                                           the wogue.net il blog                                         

 

 

                                 BANDIERA EUROPEA THE WOGUE.NET     BLOGZINE MENSILE XI ANNO. MESE  MAGGIO 2019BANDIERA D'ITALIA THE WOGUE.NET

                                                                                                 LA START-UP E SITO D'INFORMAZIONE A CARATTERE GRATUITO  INTERNAZIONALE BLOGZINE NASCE  NEL MADE IN ITALY DA UNA IDEA NEL 2008 DA PATRIZIA PIERBATTISTA & MIRELLA PIERBATTISTA & GIULIANA MATTEUCCI 
                                                                                                                                                                whatsup the wogue.net +393288862722                                                                                        
 
 
Risultati immagini per logo golf people   motori 360 TONY COLOMBA  Risultati immagini per nikon nital italia
                                                                                  
 

THEWOGUE.NET: CONFERENZE STAMPA & EVENTI SETTEMBRE 2018

5 settembre 2018
THE WOGUE.NET
 Risultati immagini per CONFERENZE STAMPA
THE WOGUE.NET:
2018 SETTEMBRE PER
LE CONFERENZE STAMPA 
& EVENTI
donazione the wogue.netdonate now

PER DONAZIONI:

 

IBAN IT65J0305801604100320249689 A CHEBANCA!

patrizia pierbttista By Patrizia Pierbattista
redazione.thewogue.net@gmail.comredazione.thewogue.net@gmail.com
flash fotografico the wogue.net linda eyesFoto  e video by Linda Eyes Studiopr/TheWogue.net
Weg 2018Italia. Roma. Evento conferenza stampa. Giovedì 30 agosto alle ore 11.30 presso l’ippodromo Militare Gen. Giannattasio (Tor di Quinto; Roma) si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle squadre italiane che prenderanno parte ai FEI World Equestrian Games™ di Tryon (North Carolina; 10/23 settembre).Risultati immagini per fei tryon 2018
 
 
Durante l’appuntamento saranno presentate ufficialmente le divise della nazionale per prossimi WEG 2018 e il nuovo accordo tra la Federazione Italiana Sport Equestri e Cavalleria Toscana, azienda leader nel settore dell’abbigliamento per l’equitazione.Risultati immagini per fei tryon 2018
CONTINUA CON LE NEWS....
 

 7 grammi ristorbar roma viale salaria  In una sosta tra un evento all'altro nella capitale assolata in una estate in pazzita con il suo meteo diverso da qualche estate addietro, che ci siamo fermati per assaporare il gusto del cibo e dell'accoglienza di Roma con gli esercenti sulla strada senza avvertire del nostro arrivo.  E' stata una sorpresa! In Primis siamo andati  presso il Bar 7 grammi Via Salaria, 262/264 
Durante una nostra passeggiata al rientro di un grande evento a Roma nella rinomata via salaria, angolo viale Liegi  ci siamo fermate ed entrate ad un bar 7 GRAMMI, visionato il barcone con la vetrata con dei dolci e cornetti abbiamo deciso  di  prendere un cappuccino e una fetta di ciambellone. Poi scelto un tavolino all'interno  guardando l'arredo gradevole dai accostamenti dei colori caldi e tenui è giunto il cameriere che ci ha portato il vassoio con le nostre ordinazioni.
Durante il nostro degustare l'ottimo dolce abbiamo notato che alla cassa vi era un signore e così abbiamo chiesto il nome del BAR , lui si è presentato come il titolare de 7 Grammi, di nome Piero.  Nostro primo percezione si vinceva la sua cordialità nel accogliere i nuovi clienti, in una giornata calda estiva  e quasi vuota della città Roma dove erano pochi i bar aperti in quella zona centrale di Roma Parioli. Nel frattempo osservando il locale, abbiamo usufruito della toilette ed abbiamo con piacere della deliziosa stanza ben arredata  e pulita con un ottimo profumo di pulizia, con nostro stupore dove altri Bar o Ristoranti hanno nei locali adibiti alle toilette delle mancanze e delle debolezze. Insomma un punto a suo favore per la tenuta del locale anche nei punti deboli. Ben fatto il cappuccino con un ottimo caffè,  un delizioso ciambellone . Vi invitiamo a seguire le nostre incursioni e nei prossimi giorni torneremo al 7 GRAMMI per conoscere altre sue delizie enogastronomici. Arrivederci amici.via salaria 7 grammi bar roma
 
 patrizia pierbattista presso old wild west roma aureliaOLD WILD WEST - BURGER & STEAK HOUSE  nel contesto strategico del quartiere AURELIO.
Italia. Roma tra le tante incursioni, abbiamo messo piede in un locale sito a confine tra il GRA e la  più trafficata via di comunicazione delle più importante della capitale italiana la SS 1, Aurelia. La più antica strada consolare costruito dagli uomini dell'antica Roma imperiale.il menu old wild west roma aurelia
 Il locale OLD WILD WEST  si trova in un punto strategico dove vi sono grandi hotel di note catene alberghiere ed  un grande supermercato del gruppo Panorama  dove abbiamo fatto acquisti di genere alimentare e abbiamo notato che un'adetta/ commessa  stava lavorando tra i banchi della frutta/verdure  fresca selezionando frutti e insalate un po' "ammacate " gettando in un sacco per i rifiuti organici. Eppure a nostro parere sembravano alquanto difficile vedere grandi ammaccature visibile all'occhio. Forse ci sbagliamo ed  il Gruppo PANORAMA ha un standard di pezzature del comparto FOOD , quando potrebbe fare una scelta tra quei " rifiuti e donare alle strutture di beneficenza.   Come da alcuni Tg Nazionali dove vi sono stati dei servizi su questo grave problema, che a dire dell'Europa, è obbligo fare ciò.il piatto old wild west roma aurelio Per la clientela del supermercato che è calata sensibilmente come da ultime notizie del comparto alimentare dei supermercati, vuole una bellissima frutta e verdure magari insapore.piatto old wilde west roma aurelia
Inoltre nelle prossimità vi è  una struttura di un camping di un noto  anche tra i booking online, di un gruppo alberghiero italiano, Regione Toscana. Ma alquanto strano anche nella zona un noto antico centro fitness sta emergendo silenziosamente nel comparto alberghiero, perché lo abbiamo notato solo percorrendo con il mezzo di trasporto pubblico che transitano sulla Aurelia e sulle strade collaterali con i viadotti che intermezzano tra le varie parti della zona commerciale abitativa e alberghiere. Qualche giorno prima abbiamo navigato su internet alla ricerca di un ristorante /fast food  stanche dei soliti asettici locali della catena americana del MC DONALD. Facendo una ricerca approfondita  tra i siti specializzati come TRIPADVISOR che molte persone nel mondo usa per capire se quel ristorante, hotel e B&B è di Buona/ OTTIMO reputazione con le recensioni scritte e tante volte con allegati foto / video di tale  giudizio.
Nel immettere il nome di OLD WILD WEST molte le recensioni sul locali dello via AURELIA.  Molti davono ottimi giudizi su enorme parcheggio ( che non è del locale) , la grandezza dei panini. Pochi giudizi sui  panini e sul gusto. Sia della carne e del pane infatti molti hanno scritto che il pane da solo era un asciutto e sabbioso, secco al palato, anche sul servizio delle camerieri della lentezza dalle  ordinazioni. Noi appena messo piede all'atrio tra le due porte  vi era un grande leggio, dove vi era un foglio scritto di attendere un addetto reception per farsi portare al tavolo.
Beh! Abbiamo atteso qualche minuto ma nessuno è giunto. Così siamo entrati e solo aver fatto quattro passi è giunto un cameriere e ha chiesto per quante persone il tavolo era necessario e che vi era anche il piano superiore.  Così da sole abbiamo scelto di andare al piano superiore e scelto il tavolo ad angolo vicino alla finestra da dove si vedeva la strada e il parcheggio grande del benzinaio ( Italia )e  dei due fast food ( USA E SPAGNA), i un supermercato e negozio di elettrodomestici.
Così abbiamo ordinato dopo aver visionato il menu cartaceo ( vedi foto) di forma rettangolare  grosso cartoncino pieno di alcune foto dei panini  e bevande ( le nostre scelte  per accompagnare un bicchiere medio di una birra alla spina, una bottiglia di acqua gassata e un bicchiere medio di COCA COLA ), piatti con i loro nomi dei menu. Chiamato la cameriera  abbiamo ordinato, cronometro alla mano dalla "comanda elettronica "che aveva in mano ( facsimile di un cellulare )  che arriva alla cucina tramite un computer e  dopo circa un quart'ora arriva al nostro  tavolo i tre menù scelti.
I tre menù  così da come li potete vedere dalle foto,  visto la consistenza ed la elaborazione dell' interno de panino, della carne con le varie salse all'interno ed esterni. Infatti in uno dei piatti vi era adagiata una cipolla bianca  tagliata a listarelle, fuori dal panino nel grande piatto con assieme le patate e buccia fritte grandi.
Nel altro piatto assieme al grande panino una ciotolina con una salsa barbeque  e patate fritte.
Il gusto del nostro panino era gradevole, ma se si mangia da solo il pane si sente che  è asciutto e sabbioso, insomma bisogna condirlo di più con le salse per rendere appetitoso il panino nella sua interezza. Dal primo momento sin dall'arrivo della cameriera alla venuto  del piatto, nell'attesa abbiamo degustato delle noccioline  all'interno di botti disposte in tutto il locale nei vari angoli.   Con le apposite ciotole, dopo aver chiesto ad addetto dove fossero le suddette Noccioline gratuite visto nel loro sito. Finito il nostro desinare abbiamo pagato, ringraziando l'addetta alla cassa.
 
 
 
Nel nostro on the Road siamo ospiti  dell'Ippodromo Miliare Gen. Giannatasi Lancieri di Montebello presso Tor Di Quinto zona Flaminia, ci rechiamo per una conferenza stampa per la presentazione  della squadra che partecipa ai Fei  World Equestrian Games di Tryon North Carolina   Usa. Ma a noi e molti giornalisti ci è apporso molto improntata su la new entry dello sponsor Cavalleria Toscana presso la Fise, perchè durante il resoconto il Dott. Marco de Paola ha citato in continuo il nome dello sponsor sopracitato. Era per l'evento Americano o per la presentazione  del nuovo personaggio e vestiario?  Mancanza di immagini dell'evento Usa e della squadra e dei protagonisti veri e propri. I cavalli ed i Cavallieri! 
fotoweg (foto Fonte ufficio stampa Fise)Italia.Roma per la presentazione il presidente della F.I.S.E. Marco di Paola apre la conferenza stampa ospiti  presso la sede de I LANCERI DI MONTEBELLO ESERCITO ITALIANO - Ministero della Difesa ITALIA,   Sorto come distaccamento della Reale Scuola di Applicazione dell'Arma di Cavalleria, fondata il 15 novembre 1823 in Pinerolo, l'Ippodromo Militare di Tor di Quinto è la sede del Centro Ippico Militare del Reggimento "Lancieri di Montebello", reparto di Cavalleria della Capitale.
  
TOR DI QUINTO ROMA IPPODROMO MILITARE GEN. GIANNATASI PONYAMO 2018La città di Roma dove si trova  il centro ippico militare diventa lo scenario internazionale per la presentazione dell' evento per i FEI WORLD EQUESTRIAM GAMES di TRYON (NORTH CAROLINA- USA )  nella sede de Tryon International Equestrian Centre di 650 ettari  ai piedi delle splendide Blu Mountains, che vanta 12 campi di gara e relativi campi prova e un totale di 1200/box ( a circa 80 miglia da Charlotte, città principale del North Carolina)  è un Campionato del mondo molto importante in vista dei prossimi giochi Olimpici di TOKIO 2020. Il team italiano, dove il capo Équipe è il famoso DUCCIO BARTALUCCI, prenderà parte, una trasferta impegnativa ,un viaggio oltre oceano.  La Missione Azzurra  ( 34 atleti e 30 cavalli) vedrà in campo squadre italiane in tutte le specialità , mentre due saranno i cavalieri a titolo individuale impegnati nella disciplina  del dressage, saranno 31 i componenti del team azzurro agli ordini del capo missione Andrea White , del ricco palinsesto sportivo proposto per due settimane dove saranno protagonisti i cavalieri. I migliori cavalli per tutte le gare dai Endurance Rening, completo e dressage,salto ostacoli, paradressage,voltaggio ed attacchi per ben 32 titoli da assegnare.duccio bartalucci e enrico todaro il tempoESTERNO IL COMANDO DE TOR DI QUINTO IPPODROMO MILITARE GEN. GIANNATASI
La curiosità dell'evento è che l'eccezionale "quota giovani" iscritti ,infatti oltre 100 atleti  appartenenti alla cosiddetta " GENERATION Z" nati tra la metà degli anni '90 e l'inizio del 2000.Tra cui Andrea Teresa Bordogna componente del team azzurro della disciplina del volteggio.

LE DICHIARAZIONI

“Stiamo raggiungendo dei risultati incredibili – ha detto il presidente FISE Marco Di Paola – e negli ultimi due anni abbiamo fatto quanto nei precedenti quaranta. Con queste premesse affrontiamo i Mondiali 2018: le ambizioni sono alte. Sarà un evento importantissimo perché varrà come qualificazione per i Giochi Olimpici di Tokyo2020, il nostro grande obiettivo. La missione della federazione è raggiungere i primati olimpici: lavoriamo tutti i giorni per questo”.PONYAMO ROMA TOR DI QUINTO 2018 Quella con Cavalleria Toscana – ha aggiunto il presidente – è una partnership di valore rivolta non solo alla nazionale, ma anche a tutti i tesserati. All’azienda che ci accompagnerà in questo percorso voglio rivolgere il mio più sentito ringraziamento per il supporto nei confronti della nostra Federazione.

“Fin dall’inizio – ha detto Jonathan Sitzia, amministratore e cofondatore di Cavalleria Toscana - per noi è stata una grande sfida cercare di comprendere le esigenze dei cavalieri e dei cavalli per creare un prodotto che rispecchiasse eleganza e performance. Nel 2008 per questo è nata Cavalleria Toscana, azienda ormai conosciuta in tutto il mondo. Ci siamo chiesti se fossimo stati in grado di dare un valore aggiunto al nostro sport. L'ACETAIA  GAMBIGLIANI ZOCCOLIInsieme alla Fise abbiamo voluto dare vita a questa nuova ed interessante partnership, in cui noi crediamo fermamente, perché vogliamo proporre un percorso innovativoTEST DRIVE LAND ROVER.Lavoreremo con gli atleti e con la Federazione, non solo per studiare una nuova collezione, ma soprattutto per creare una sinergia e uno spazio che diano vita a qualcosa che abbia un valore vero per tutti gli appassionati di equitazione”.

“I cavalieri – ha detto Duccio Bartalucci, selezionatore della nazionale di salto ostacoli - sanno già chi andrà e chi resta a disposizione fino all’ultimo.Ho avuto un bellissimo confronto al termine di Dublino e ho trovato un gruppo fantastico, con una disponibilità e un’affezione nei confronti della rappresentativa nazionale incredibile. Se non ci saranno altri inconvenienti dovremmo scenderemo in campo con l’aviere capo Luca Marziani (Tokyo du Soleil), aviere scelto Lorenzo De Luca (al momento tre cavalli disponibili: Ensor de Litrange, Ironice Horta e Halifax vh Kluizebos), carabiniere scelto Emanuele Gaudiano (Chalou), Piergiorgio Bucci (Diesel GP du Bois Madame) e, al momento indicato come quinto componente, appuntato scelto Bruno Chimirri (Tower Mouche). L’aviere scelto Giulia Martinengo su Verdine Sz resta a disposizione fino alla data delle iscrizioni definitive. Vedrò tutti questi cavalieri a Roma al Longines Global Champions Tour. Purtroppo non potremo contare sul caporal maggiore Alberto Zorzi, per la sopraggiunta indisponibilità di Fair Light Van t Heike, che aveva manifestato un grande stato di forma nei GP di Berlino e Valkenswaard disputati a cavallo tra fine luglio e inizio di agosto. Quest’anno, quando ci siamo presentati con le nostre migliori squadre, abbiamo fatto molto bene. A Tryon proveremo ad attaccare la gara, cercando di fare il meglio, ma so che posso contare su un gruppo di cavalli e cavalieri molto forti”.   

Il Segretario Generale, Simone Perillo si è poi soffermato sull’impegno che rappresenta questa trasferta per la Federazione. Gli atleti presenti, testimonial delle squadre, hanno sottolineato quanto sia importante e ricco di motivazione per loro la partecipazione a questo mondiale.

 giuliana matteucci presso tor di quinto ponyamo 2018 Giuliana Matteucci presso Ponyamo 2018 Tor di Quinto 
Risultati immagini per panificio bulloni bittiIl Panificio Giulio Bulloni è una azienda artigiana, nata come ditta individuale nel 1970, fondata dalla Signora Celestina Catte e dal marito Giulio Bulloni.PANE CARASATU SARDO BITTI PANIFICIO BULLONI NUORORisultati immagini per panificio bulloni bitti

Risultati immagini per panificio bulloni bittiIl panificio Bulloni è sito in Bitti in provincia di Nuoro, centro essenzialmente pastorale di 4000 abitanti, a 600 metri di altitudine su un pittoresco pendio della catena del monte Albo presso l’alto corso del Rio Mannu.Risultati immagini per panificio bulloni bitti

L’azienda Bulloni ha fatto conoscere il pane carasatu in tutto il mondo, con i due fondatori che hanno fatto degustare questo pane tipico sardo in tutte le manifestazioni gastronomiche di livello mondiale.Risultati immagini per panificio bulloni bitti

La famiglia Bulloni cresce, infatti la Sig.ra Celestina dal 1970 aveva già 4 figli quando decide di mettere su un panificio e una in arrivo proprio in quel anno, poi nel 1973 nasce un’altra figlia e un altra nel 1976; in tutto 3 maschi e 4 femmine.

Quindi il panificio cresce e con una famiglia così numerosa il buon pane non poteva mancare. Risultati immagini per panificio bulloni bitti

L’idea imprenditoriale, parliamo di 39 anni fa nasce dall’esigenza di mettere a punto l’esperienza e la conoscenza acquisita nel settore specifico della tipica produzione di questo raffinato prodotto regionale con una domanda di mercato in ascesa .

Nel volgere di qualche decennio di attività, si è passati dalla preparazione a livello artigianale a quella meccanica “robotizzando “l’azienda con una linea di produzione forse unica al mondo.Risultati immagini per bitti

L’esperienza ormai collaudata insieme alla disinvoltura con la quale ci si muove a livello internazionale, hanno stimolato l’impresa ad ampliare la gamma di prodotti dal “pane guttiatu” (condito con olio extra-vergine d’oliva) al pane biologico ricevendo gratificazioni da tutte le parti del mondo.

L’attività aziendale è stata sinora svolta in locali aziendali ad uso commerciale di proprietà.

Attualmente l’attività viene svolta con la partecipazione diretta dei 4 soci e con 26 operai a tempo pieno, di cui il 90% è composta da manodopera femminile.

L’azienda dopo diversi anni di esercizio dell’attività si è affermata sul mercato sia nazionale che internazionale con una produzione apprezzata dal punto di vista qualitativo e realizzando dal punto di vista quantitativo un incremento crescente del fatturato. 

Il panificio Giulio Bulloni guidato da una famiglia i cui produttori di pane Carasatu sono considerati oggi i più importanti della Sardegna, sia per dimensioni che per produzione giornaliera. Nel 2005 il capostipite Giulio Bulloni è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari e ha lasciato il panificio nelle mani della moglie Celestina e dei figli. Celestina è venuta a mancare ne 2011. Questa famiglia continuerà a garantire un pane che risponda sempre ai requisiti di qualità così come è stato per tanti anni. Nel futuro si prevede la produzione del pane carasatu senza glutine e un ampliamento produttivo realizzando un nuovo panificio, così da poter incrementare la produzione per rispondere alle crescenti richieste del mercato.

Il Panificio Giulio Bulloni & Figli S.r.l. è certificato Uni En ISO 9001:2008 – Uni En ISO 22005:2008
 
 
 

Il Premiato Panificio Pane Carasatu Giulio Bulloni

 

Dal cuore della Sardegna nasce il Premiato Panificio Pane Carasatu Giulio Bulloni, che dal 1970 ci offre l'antico pane dei pastori, sottilissimo fragrante e gustoso,PANIFICIO BULLONI BITTI BARBAGIA SARDEGNA NUORO PANE CARASUTU lavorato artigianalmente secondo l'antica ricetta di Bitti paese d'origine della famiglia Bulloni: il Pane Carasatu meglio noto come "Carta da Musica" (...assaggiare un disco di luce di pane carasatu significa suonare un inno al sole) si accompagna in modo eccellente con i salumi, i formaggi, gli antipasti di pesce ed è ottimo per la preparazione di svariate riceve tradizionali come il rinomato "Pane Frattau", o per tartine e dessert fantasiosi.


Il Pane Carasatu Tradizionale, il Pane Guttiatu condito con olio extra vergine d’oliva e sale, il Pane Integrale, il Pane Guttiatu condito con le Erbe di Sardegna, il Pane Guttiatu condito con tre tipi di Pepe,  il Pane d'Agricoltura Biologica: Carasatu tradizionale e Guttiatu. 

 
 
 
 
 
 
 
Italia. Roma- Gubbio sala conferenze sede stampa estera, via dell'umiltà, la nostra incursione nel mondo del giornalismo\storia medioevale, dove la storia è un riciclo degli eventi  delle immigrazione e emigrazione. Il Mediterraneo di ieri, medioevo e oggi,  dai barbari ed arabi in terre italiane ad oggi 2018 immigrazioni da paesi della terra africana ( sub Sahara e nordafrica). Le ragioni sono molteplici, ma la storia insegna che dai scambi linguistici,cultura e anche del malvagità perché l'esser umano è vario, infatti si ricorda ancora la malvagità dell'invasione dei Mori (arabi) ma che oltre alla guerra hanno portato l'arte ( orafa, la scrittura creativa nel costruire giardino pensile,ingegneria idraulica, ecc). Anche i cosiddetti Barbari dei paesi nordici hanno condizionato la nostra storia italiana.
La nostra storia italiana è un insieme di popoli, e come il famoso genetista deceduto ad settembre ,dichiarando nella sua ricerca che non si può parlare di razza,in uno studio pubblicato 40 anni fa insieme a Paolo Menozzi e  Alberto Piazza, Cavalli Sforza ha dimostrato  che è stata una grande migrazione dal Medio Oriente a diffondere in Europa le tecniche di coltivazione delle piante e di allevamento degli  animali . "Gli uomini sono tutti uguali - affer!Ava Cavoli Sforza - indipendentemente dal colore della pelle , dalle dislocazione territoriale,dalle ideologie, dall e credenze religio sé"  LUIGI LUCA CAVALLI SFORZA morto a 96 anni.
L'evento si svolgerà a Gubbio,città medioevale per eccellenza, per approfondire l'argomento assieme ai studiosi e giornalisti.Barbari. La scoperta degli altri – Il programma del Festival del Medioevo

 

Gubbio, 26-30 settembre 2018

 

Le grandi migrazioni, la difesa dei confini, l'identità degli individui e dei popoli. E gli altri, quelli diversi da noi, che parlano lingue oscure e appaiono come nemici. Diversi, lontani e misteriosi, mescolati dalle guerre e dai commerci e catapultati all'improvviso in mondi sconosciuti.

Come ogni anno, il Festival del Medioevo incrocia le grandi questioni del mondo contemporaneo.

Barbari. La scoperta degli altri è il tema della quarta edizione. Un viaggio tra i popoli e gli individui. In mezzo ai “forestieri” e intorno ai confini, le convenzioni della storia e della geografia: segni che indicano un limite comune. Qualcosa che separa ma allo stesso tempo può anche unire. E che costruisce l'alterità e l'identità, l'amico e lo straniero, l'estraneo e il diverso. Una parola che  contiene in sé l'idea di un territorio definito, di una separazione. Ma indica anche una meta da raggiungere o un obiettivo da superare.

In pochi anni il Festival del Medioevo è diventata la più importante manifestazione nazionale di divulgazione storica intorno ai secoli della cosiddetta Età di Mezzo. L'appuntamento annuale a Gubbio è insieme colto e popolare. Propone più di cento eventi. Oltre duecento i protagonisti:  storici, scrittori, artisti, architetti, scienziati e giornalisti (l'elenco è consultabile su http://www.festivaldelmedioevo.it/portal/protagonisti/). 

 
Italia Roma Stadio Dei Marmi. Piertro Mennea,campo de longines global tour champions roma 2018 presentazione alla stampa e ai Blog la quarta edizione de  " LONGINES GLOBAL CHAMPIONS TOUR" a Roma dal 6 al 9 settembre 2018 con ingresso gratuito.conferenza stampa longines global tour champions roma 2018 Tutto l'evento è composto da  15 gare,duccio  BARTALUCCI CT SQUADRA ITALIA 116 atleti in rappresentanza di MARCO DANESI LONGINES GLOBAL TOUR CHAMPIONS ROMA 2018 CONFERNZA STAMPA 28 paesi e 3 continenti, 240 cavalli /atleti, in palio premi di oltre 900mila euro, sarà distribuito in oltre 90 paesi del mondo.ELEONORA DI GIUSEPPE CONFERENZA STAMPA LONGINES GLOBAL TOUR CHAMPIONS ROMA 2018 Nel giorno martedì 4 settembre 2018, presenti evento i massimi vertici del organizzazione da Dott.ssa Eleonora Di Giuseppe coordinatrice del evento e consigliere nazionale de FISEPANORAMA LONGINES GLOBAL TOUR CHAMPIONS ROMA 2018, Marco Danesedirettore tecnico sui campi  del Tour mondiale,UN MOMENTO EVENTO CONFERENZA STAMPA LONGINES GLOBAL TOUR CHAMPIONS ROMA 2018presenti i nostri campioni di salti ostacoli ( 8 azzurri, per il circuito che JAN TOPS ha creato nel 2006 e che per molti sinonimo come la Formula uno dell'equitazione.PANORAMA EVENTO ROMA LONGINES GLOBAL TOUR CHAMPIONS ROMA 2018SQUADRA ITALIA LONGINES GLOBAL TOUR ROMA CHAMPIONS 2018 L'ex campione olandese Jan TOPS ha creato un format sportivo dell'equitazione  agonistico, facendo avere l'attenzione dei massimi media e sponsor internazionali, per tutto il mondo portando l'amore per lo sport della equitazione.MARCO DANESE ORGANIZZATORE LONGINES GLOBAL TOUR CHAMPIONS ROMA 2018ELEONORA DI GIUSEPPEOSPITI MILITARI EVENTO CONFERENZA STAMPA LONGINES GLOBAL TOUR CHAMPIONS ROMA 2018SQUADRA ITALIANA LONGINES GLOBAL TOUR CHAMPIONS ROMA 2018MIRELLA PIERBATTISTA E IL CAMPIONE LONGINES GLOBAL TOUR CHAMPIONS ROMA 2018ELEONORA DI GIUSEPPE
La nostra incursione prosegue con l'evento.  Seguiteci amici woguisti!!

Risultati immagini per agility dog  massimo perlaDurante questo evento con l’edizione romana del Global Champions Tour 2018 ospiterà anche un’entusiasmante esibizione di agility dog a testimonianza che la relazione uomo-animale migliora la relazione tra le persone e che il nostro amico cane può essere un atleta in analogia con il cavallo, degno delle stesse importanti platee. In effetti i punti in comune tra concorso ippico e gara di agility dog sono molti: oltre ad essere le uniche due discipline riconosciute dal CONI che prevedono la collaborazione tra uomo e animale, hanno anche modalità di svolgimento e regole molto simili. E così domenica 9 settembre, dalle 17.00 alle 17.30, il campo ostacoli dello Stadio dei Marmi, l’arena dei migliori cavalieri del mondo, si trasformerà in un campo di agility dog, dove i cani e i loro conduttori si sfideranno in un’avvincente competizione organizzata dalla Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia (FIDASC), capitanata da Massimo Perla, coordinatore nazionale del settore agility e giudicata dal signor Carlo Garacci. A consegnare i premi sarà il professor Felice Buglione, presidente FIDASC. 

“Cavalcando la solidarietà” al Rome Global Champions Tour 2018 

con il Carosello del San Raffaele Viterbo - Villa Buon Respiro

 

 

 

“A cavallo siamo tutti uguali”: questo è il motto del Centro Equestre del San Raffaele Viterbo, che andrà in scena al Longines Global Champions Tour Roma per il 4° anno consecutivo, ovvero dalla prima edizione. In effetti, nel 2015 il Longines Global Champions Tour è approdato a Roma grazie alla determinazione di Eleonora di Giuseppe. Per lei il Global è lo specchio di una diversa concezione di equitazione che ha tra i suoi primari obiettivi quello di “affiancare al fascino delle Risultati immagini per buon respiro longines global touprestazioni atletiche, la funzione sociale di un animale che diventa parte integrante di una comunità. “Il cavallo - dichiara Eleonora di Giuseppe - nel suo ruolo di compagno, è degno di attenzione e meritevole di rispetto”. Questo, il concetto cardine portato avanti dalla “di Giuseppe”, che riconosce allo sport il dovere di trasmettere importanti principi etici. Un traguardo che ben presto si rivelerà un successo permettendole di rinnovare l’approccio italiano ai concorsi ippici, sposando la filosofia del padrone di casa del Global, Jan Tops, e di svilupparla esplorando le potenzialità extra sportive legate al cavallo. Ed è per questo che allo Stadio dei Marmi Pietro Mennea, i ragazzi diversamente abili del Centro di Riabilitazione Equestre Villa Buon Respiro, saranno i protagonisti della manifestazione "Cavalcando la Solidarietà" che dimostrerà che l’integrazione si traduce in pari opportunità per tutti con i ragazzi, disabili e normodotati del centro, uniti dalla stessa passione. Saranno proprio i ragazzi diversamente abili, che gestiranno questa attività, con l'ausilio di operatori abilitati, e accompagneranno i bambini delle scuole e le persone che si avvicineranno al progetto “Cavalcando la Solidarietà”, nel  "Battesimo della Sella”, li accompagneranno all’interno dello Stadio dei Marmi in carrozza o li guideranno attraverso un percorso didattico improntato alla conoscenza del cavallo e del cane. La cosa che rende unico il progetto “Cavalcando la Solidarietà” è proprio il fatto che, in ognuna di queste attività, c’è un elevato grado d’integrazione: il diversamente abile è parte attiva nel rapporto con gli altri e con il cavallo, è lui che spiega ai normodotati il rapporto con l’animale. Così come nel Carosello del sabato sera i ragazzi normodotati e diversamente abili, insieme, in sella ai loro biondissimi haflinger, cavalcheranno nell’arena dello Stadio dei Marmi accompagnati dal brano composto espressamente da Gabriele Campioni che ha voluto musicarne la coreografia. L’esibizione rappresenta un momento fortemente simbolico, foriero di uguaglianza, dignità e riscatto per i ragazzi disabili seguiti dalla struttura viterbese dell’azienda sanitaria romana San Raffaele S.p.A.. La formazione del Carosello del San Raffaele Viterbo - Villa Buon Respiro è studiata in base alle amicizie che si instaurano tra i cavalli del branco e, contemporaneamente, alle sinergie possibili tra ciascuna personalità umana ed equina. Un dato di fatto che si traduce quotidianamente in una vita, presso il Centro Ippico, fatta di cavalli, minipony e asinelli che vivono in libertà, tutti in branco, pronti a donare gioia e forza alle persone disabili con il supporto di grandi professionisti. Dunque al Global Champions Tour di Roma grandi protagonisti saranno anche concetti come integrazione e riabilitazione, grazie al progetto “Cavalcando la solidarietà – Sport Equestri assistiti”, un’iniziativa curata da Eleonora di Giuseppe che gode del Patrocinio del Comitato Italiano Paralimpico, del CONI, di Roma Capitale nonché della Federazione Italiana Sport Equestri e organizzato dall'Associazione Parlamentare Amici del Cavallo, che conta quasi duecento parlamentari dei vari schieramenti e che si impegna per la diffusione e la crescita di una corretta cultura equestre nel nostro Paese nonché per la promozione dell'ippoterapia quale strumento riabilitativo.

Risultati immagini per cinearsCinears, dai set dei colossal al Longines Global Champions Tour Roma

 

 

 

La Città Eterna e i cavalli sono un sodalizio secolare, come testimoniano le numerose sculture disseminate nei suoi luoghi più suggestivi e le molte opere cinematografiche incentrate sul cavallo e su Roma. A testimoniarlo, colossal come Ben Hur, Il Gladiatore e La Dolce Vita. In occasione del Longines Global Champions Tour Roma, le statue iconiche dello Stadio dei Marmi saranno affiancate dai capolavori scenografici che hanno accompagnato e arricchito le pellicole cult del cinema italiano, grazie a Cinears, storica factory di Cinecittà gestita da quattro generazioni dalla famiglia De Angelis.

 

Roma è la Città Eterna ed eterno è il suo amore per il cavalli.

Il Carnevale Romano al Longines Global Champions Tour

 

Sabato 8 settembre allo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea” torna lo spettacolo equestre più famoso della Capitale

 

 

 

Risultati immagini per carnevale romano 2018ROMA – Torna a rivivere lo spettacolo del Carnevale Romano, uno degli eventi equestri più seguiti d’Europa, che sabato 8 settembre alle 19:00 allo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea” (ingresso gratuito) intratterrà il pubblico del Longines Global Champions Tour, prestigioso circuito internazionale di salto ostacoli che vedrà in gara i cavalieri e le amazzoni più forti del mondo. Le grandi tradizioni equestri della Capitale rivivranno in una rappresentazione unica nel suo genere, per anni protagonista dei festeggiamenti carnevaleschi romani di Piazza del Popolo. Lo spettacolo, presentato da Daniele Coscarella ed Emanuela Panatta coadiuvati dal commento tecnico e dall’esperienza equestre di Maria Baleri, si articolerà attraverso il racconto di tutto ciò che il cavallo è stato prima di essere sport, un viaggio affascinante attraverso le tre grandi tradizioni nazionali legate al mondo del cavallo: la cultura del cavallo come compagno di vita e di lavoro, rappresentata dai butteri; gli immensi contributi della tradizione militare italiana al patrimonio equestre internazionale; le origini italiane rinascimentali dell’arte equestre, ancora oggi rappresentata nelle grandi accademie europee e recuperata nelle moderne forme spettacolari e tecnologiche nelle rappresentazioni equestri all’interno delle grandi fiere nazionali e internazionali. L’evento si avvarrà dell’apporto registico e organizzativo di Umberto Scotti, Alessandro Salari e Riccardo Di Giovanni.

 

Saranno presenti i maggiori artisti equestri italiani, già protagonisti degli spettacoli di Piazza del Popolo. Andrea Giovannini, portabandiera del Carnevale in tutte le sue nove edizioni e pluricampione italiano di Dressage. Tra gli altri storici protagonisti della kermesse e dei grandi palcoscenici internazionali dello spettacolo equestre: Gianluca Coppetta con il corpo di ballo Siyanda, Roberto Concezzi, David Giorgi, Alessandro Conte con i suoi allievi Loretta Minollini e Thomas Giampieri, l’Associazione Italiana Muli Montati, il Carosello di Villa Buon Respiro e i Butteri di Cottanello con Mauro Perni e Alessandro Volpi.

 

Nessuna città al mondo può vantare tradizioni equestri pari a Roma – spiega Marco Lepre, Presidente dell’Associazione Carnevale romano - il Marco Aurelio è monumento simbolo della città tra innumerevoli rappresentazioni artistiche che omaggiano in ogni dove e in ogni tempo il compagno di vita e simbolo di potenza immaginifica: dai capolavori presenti nei musei Capitolini e Vaticani, alla Conversione di San Paolo del Caravaggio, la Fontana dei quattro fiumi del Bernini, la Fontana di Trevi o la Fontana dei cavalli marini fino ai monumenti equestri di Vittorio Emanuele II al centro del Vittoriano, Giuseppe e Anita Garibaldi al Gianicolo, solo per citare i più visibili e più cari ai Romani. Innumerevoli le storie quanto straordinari i luoghi testimoni di questo racconto nella città eterna: dal Circo Massimo a Villa Borghese, da Villa Glori all’Ippodromo di Tor di Quinto, fino alle campagne romane e ai vicoli del centro città; tutto sembra narrare di corse, duelli, sfide, tornei, spasseggiar di carrozze ed altri eventi che hanno avuto per protagonisti i cavalli. Ci piacerebbe che tutta la città venisse a rinnovare il suo rapporto storico con i cavalli, per questo l’ingresso sarà gratuito”.

 

 

Immancabili, secondo la tradizione del Carnevale romano, saranno i rievocatori del Gruppo Storico Romano, le Dame e i Cavalieri del Carnevale romano, gli Sbandieratori di Castel Madama e i figuranti del corteo storico della Communitas Sublacensis e degli Sbandieratori e Musici di Velletri che con la loro presenza in costume renderanno la magia dei tempi passati all’evento che verrà chiuso dalla tradizionale Festa dei Moccoletti.

 

Durante lo spettacolo saranno acquistabili i libri fotografici degli spettacoli equestri di Piazza del Popolo del Carnevale romano; l’incasso sarà devoluto a OFFICUM ONLUS, Associazione con sede presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma in assistenza a genitori e pazienti affetti dalla Fibrosi Cistica.

 

 

Risultati immagini per 4 reggimento carabinieri a cavallo Il Carosello del 4° Reggimento Carabinieri, che regala suggestioni particolari e sempre nuove e che è da sempre parte integrante del programma dello CSIO di Roma, per la prima volta si esibirà nella cornice dello Stadio dei Marmi Pietro Mennea. Lo spettacolo, programmato al calar della sera, si preannuncia esaltante.

 

La prima esibizione del Carosello, concepita nella magnifica cornice del Concorso ippico Piazza di Siena, si svolse il 9 luglio del 1933, in occasione dei festeggiamenti del 119° anno della Fondazione dell'Arma. In quella importante parata le varie formazioni in campo indossarono ciascuna una divisa storica, dando così origine all'appellativo 'Carosello Storico'. 

 

Attualmente il Carosello si avvale di centoquarantacinque cavalli, comprendendo la fanfara, e conserva tutti i riferimenti alla sua virtuosa storia. Per tale ragione non separa mai gli elementi spettacolari e coreografici dal motivo originario dell'impiego dei cavalieri negli antichi combattimenti.

 

Il momento conclusivo del Carosello, per molti il più esaltante, si chiude con la carica finale, a sciabole sguainate, con i due squadroni in campo lanciati al galoppo, rievocano la storica carica dei Carabinieri di Pastrengo (30 aprile 1848), quando le sorti di una delle battaglie per la guerra per l'indipendenza vennero decise dall'intervento risolutivo di tre squadroni di Carabinieri a Cavallo.

Risultati immagini per tessier hairdresser  longines global Lo Stadio dei Marmi come una piccola SPA. Il Longines Global Champions Tour 2018 dedicherà alcune aree del villaggio del Foro Italico al benessere e la bellezza dei suoi protagonisti offrendo un servizio gratuito di coiffeur con il Tessier Hairdressers, trattamenti estetici con il Nail Bar di MC Estetista e sedute shiatsu di Daniela Mariano.

Servizi gratuiti offerti sia ai cavalieri che ai loro groom (personale di scuderia) che potranno usufruire di un voucher per godere dei trattamenti cosmetici delle mani e consumare bevande o cibi leggeri nel nail bar o farsi una messa in piega dal parrucchiere o rilassarsi durante una seduta shiatsu dedicata a sé stessa o al proprio pet.

TALENT SCOUT MODELS & ARTIST

 

  modelle di alta moda roma e patrizia pierbattista
THE WORLD DE STUDIOPR
CERCA NUOVI VOLTI DI NUOVE
MODELLE/I CASTING
PER INFO
PHONE: +393288862722
CONTACT +393288862722
 
 

STAFF/THE WOGUE.NET

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy