PUBBLICITA'

patrizia pierbattista e garage italia e hertz e la spiaggina fiat
PUBBLICITA' CHIAMA SUBITO! 3288862722 THE WOGUE.NET STUDIOPR
L'OREAL SUBLIME SUN NEW!!!!!
 NEW ENTRY
 
OFFERTA THE WOGUE.NET PUBBLICITA'
 

Youreporter/Vimeo

you reporter.it/the wogue.net VIMEO THE WOGUE.NET
 
 pintarest patrizia pierbattista the wogue.net patrizia pierbattista tumblr
 blogger thewogue.net  odnoklassniki the wogue.net
reddit logo the wogue.net VKontakte thewogue.net
the wogue.net skyrock.com the wogue.net livejournal

you tube

youtube

THE WOGUE.NET RADIO SPREAKER

 SPREAKER RADIO THE WOGUE.NET

STUDIO PR MARKETING & COMMUNICATIONS ARTS & EVENTS

Instagram
 

      THE WOGUE.NET 

SCARICA LA RIVISTA ! -->      Scarica la rivista!

                                                                                           the wogue.net il blog                                         

 

 

                                 BANDIERA EUROPEA THE WOGUE.NET     BLOGZINE MENSILE XI ANNO. MESE  OTTOBRE  2019BANDIERA D'ITALIA THE WOGUE.NET

                                                                                                 LA START-UP E SITO D'INFORMAZIONE A CARATTERE GRATUITO  INTERNAZIONALE BLOGZINE NASCE  NEL MADE IN ITALY DA UNA IDEA NEL 2008 DA PATRIZIA PIERBATTISTA & MIRELLA PIERBATTISTA & GIULIANA MATTEUCCI 
                                                                                                                                                                whatsup the wogue.net +393288862722                                                                                        
 
 
Risultati immagini per logo golf people   
                                                                                  
 

THE WOGUE.NET: 2019 MARZO/ APRILE LE CONFERENZE STAMPA & EVENTI

1 aprile 2019
THE WOGUE.NET
 Risultati immagini per CONFERENZE STAMPA
THE WOGUE.NET:
 
2019 MARZO/ APRILE LE CONFERENZE STAMPA & EVENTI
donazione the wogue.netdonate now

PER DONAZIONI:

 

IBAN IT65J0305801604100320249689 A CHEBANCA!

patrizia pierbattistaBy Patrizia Pierbattista
redazione.thewogue.net@gmail.comredazione.thewogue.net@gmail.com 
flash fotografico the wogue.net linda eyesFoto by Linda Eyes Studiopr/TheWogue.net 
 
ROMA NELLA CAMERA OSCURA          

In mostra al Museo di Roma le fotografie della città dall’Ottocento a oggi

In occasione dei 180 anni dalla nascita della fotografia

una straordinaria selezione di immagini provenienti dall’Archivio Fotografico

 

MUSEO DI ROMA  | 27 MARZO 2019 – 22 SETTEMBRE 2019

Con circa 320 immagini conservate nelle ricche raccolte del proprio Archivio Fotografico il Museo di Roma celebra i 180 anni della nascita ufficiale della fotografia con la mostra Roma nella camera oscura. Fotografie della città dall’Ottocento a oggi, uno straordinario excursus negli ambiti più significativi della storia fotografica della Capitale prima dell'avvento del digitale.

Un racconto per immagini che illustra il volto di Roma nel corso delle diverse epoche, dal rapporto con l’antico alla quotidianità della vita romana, dall’architettura alle grandi trasformazioni urbanistiche, e che consente di ricostruire anche l’evoluzione delle tecniche fotografiche.

 

CONTINUA CON GLI EVENTI....


 Si parte dai lavori sperimentali dei primi fotografi fino alle immagini della città colte attraverso lo sguardo di alcuni dei più grandi fotografi del nostro tempo quali Gianni Berengo Gardin, Gabriele Basilico, Luigi Ghirri, Mario Cresci, Roberto Koch.

 

Roma, 26 marzo 2019 – Con circa 320 immagini conservate nelle ricche raccolte del proprio Archivio Fotografico, il Museo di Roma a Palazzo Braschi celebra i 180 anni della nascita ufficiale della fotografia con la mostra Roma nella camera oscura. Fotografie della città dall’Ottocento a oggi, uno straordinario excursus negli ambiti più significativi della storia fotografica della capitaleprima dell'avvento del digitale.

 

L’esposizione, aperta al pubblico dal 27 marzo al 22 settembre 2019, è promossa da Roma CapitaleAssessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e curata da Flavia Pesci Simonetta Tozzi. Organizzazione Zètema Progetto Cultura. Catalogo De Luca Editori d’arte.

 

Suggerendo diversi percorsi di visita, la mostra muove dagli esordi della fotografia in città – con artisti attivi già a ridosso dell’invenzione della nuova tecnica –, attraversa le epoche che videro mutare sempre più radicalmente il volto della città, per giungere, senza soluzione di continuità, all’opera di artisti viventi, che hanno operato in un significativo rapporto con Roma Capitale.

 

La mostra è anche l’occasione per rendere noto il lavoro di molti autori rimasti anonimi, qui valorizzati per la prima volta come fotografi “di ricerca”.

 

Vari sono i livelli di lettura proposti: dalla possibile ricostruzione della storia e dell’evoluzione delle tecniche fotografiche alla comprensione del ruolo specifico svolto da tanti artisti in base alla tipologia del proprio lavoro, fino alla possibilità di “leggere”, secondo nuove e moltiplicate chiavi interpretative, la città stessa, in un percorso storico-fotografico che illustra globalmente il contesto visivo di Roma.

 

Il racconto per immagini si snoda per 9 sezioni dedicate alle diverse tematiche, declinazioni e tecniche, di questo affascinante processo.

Si parte con Sperimentare con la luce: nascita e progressi della fotografia in cui si alternano ildagherrotipo, la carta salata e l’albumina, esplorati dai primi fotografi – Giacomo Caneva, Frédéric Flachéron, Eugène Constant, Alfred-Nicolas Normand, James Anderson, Robert MacPherson –, veri pionieri che si spostavano tra città e campagna con ingombranti attrezzature, spesso accompagnati da pittori, ponendosi in piena continuità con l’arte del proprio tempo.

 

Il rapporto con l’antico è a Roma immancabilmente fondamentale: la successiva sezione,Documentare l'Antico: percorsi tra le rovine, racconta come la nuova tecnica sia stata presto utilizzata anche nell’indagine archeologica, incentrata fin dagli esordi sulle vestigia classiche e sui principali monumenti della città. 

 

In una selezione concentrata sul valore quasi puramente simbolico del luogo di culto per eccellenza della cristianità, le immagini proposte nella sezione Centro della cristianità lasciano emergere laBasilica di San Pietro in alcune caratteristiche sue peculiari: da un lato nell’aspetto più solenne e ufficiale, con la grandiosa cupola michelangiolesca che sovrasta la città e il cui armonioso profilo è ormai parte integrante della cultura visiva di tutti i romani; dall’altro nella sua anima quasi “familiare”, che si rivela negli scorci più nascosti di vita quotidiana all’interno delle mura vaticane, nelle grandi riunioni di piazza in lunga attesa di eventi storici o semplicemente della benedizione papale.

 

Quarta tappa della visita la sezione Vie d’acqua: la presenza del fiume e le fontane monumentalicon diverse immagini che rappresentano il condizionamento operato nei secoli dalla presenza dell’acqua – del Tevere in particolare, ma anche degli acquedotti e delle fontane. A seguire, Un eterno giardino: Roma tra città e campagna documenta il patrimonio naturalistico ancora straordinario di Roma, nell’opulenza di giardini e parchi.

 

Il percorso espositivo prosegue con la sezione dal titolo La nuova capitale: dai piani regolatori di fine Ottocento alla città moderna, dedicata alle trasformazioni urbanistiche che nei secoli mutarono il volto dell’Urbe, per adeguarla dapprima al ruolo di nuova capitale d’Italia, poi di ideale palcoscenico del regime fascista, o per renderla infine la città moderna che tutti conosciamo. Questi mutamenti sono rappresentati in mostra da una serie di artisti: dopo i fotografi delle demolizioni, le opere di Nello Ciampi, che per trent’anni illustrò con le proprie immagini la rivista «Capitolium», contribuendo a trasformare radicalmente il mestiere del fotografo, fino alle riprese di Oscar Savio, che fino agli anni Settanta documentò l’edilizia cittadina in una nuova concezione della fotografia d’architettura.

 

Largo spazio è riservato anche alla quotidianità della vita romana: nella settima sezione, Occasioni di vita sociale, la fotografia si fa tramite di una modalità specifica di comunicazione della storia sociale che, fino ai giorni nostri, restituisce l’immagine della città in tutta la sua vivacità. Si alternano, dunque, immagini che abbracciano sia eventi celebrativi e ufficiali sia le occasioni più popolari dei mercati o delle feste. Oltre alle riprese di Adolfo Porry Pastorel, padre del fotoreportage in Italia, e a quelle di Nello Ciampi, si espongono le riprese degli operatori dell’Archivio Storico dell’Ufficio Stampa di Roma Capitale, degli anni Sessanta e Settanta.

Celebri performance di artisti, come quelle di Joseph Beuys e Keith Haring, sono documentate in lavori fotografici specifici, mentre importanti committenze da parte del Comune di Roma arricchiscono il patrimonio fotografico civico con le immagini della città colte attraverso lo sguardo di alcuni dei più grandi fotografi del nostro tempo, quali Gianni Berengo GardinGabriele BasilicoLuigi Ghirri,Mario CresciRoberto Koch.

 

Attraverso lo specchio: negativi su lastra di vetro propone, in una suggestiva presentazione, una serie di lastre ottocentesche in vetro retro-illuminate.

 

Il percorso si chiude nelle sale al pianterreno con la sezione Ritratti dedicata alla fotografia di figura, con ritratti di personaggi famosi, modelli in posa e interni di studi d’artista ottocenteschi, ma anche contableaux vivants, i “quadri viventi” di grande fortuna tra fine Ottocento e primo Novecento, che sottolineano ulteriormente il rapporto di stretta complementarietà affermatosi anche a Roma tra fotografia e pittura.

 

Gli studenti della Scuola di fotografia della Rome University of Fine Arts (RUFA), coordinati da tre docenti, realizzeranno un’installazione che, con l’uso di video originali, voci e suoni della metropoli, farà rivivere la vita culturale della capitale attraverso i suoi protagonisti, da Pasolini a de Chirico, da Remo Remotti a Schifano.

 

 

La mostra sarà inoltre accompagnata da una serie di conferenze e workshop su tematiche specifiche.

 

jinsha site museum ornameto il sole

L’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale

e

la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

 

 

sono lieti di invitarla

all’anteprima stampa per la presentazione della mostra

 

 

Mortali Immortali, tesori del Sichuan nell'antica Cina

 

Lunedì 25 marzo 2019 ore 11.30

Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali

Via Quattro Novembre, 94

Una grande mostra dedicata all’antico Stato del Sichuan con un percorso straordinario alla scoperta della vita sociale e nel mondo spirituale del popolo Shu, che proprio in questa terra nel sud-ovest della Cina ha creato una civiltà unica. Saranno esposte eccezionali opere – databili dall’età del bronzo (II millennio a.C.) fino all’epoca Han (II secolo d.C.) – provenienti dai più importanti musei cinesi della Provincia del Sichuan.

 

Interverranno

 

Luca Bergamo

Vicesindaco con delega alla Crescita culturale

 

Wang Yi

Direttore Generale Ufficio del Patrimonio Culturale della Provincia del Sichuan

 

Wang Fang

Vice-Direttore del Museo di Jinsha e curatrice della mostra

 

Lucrezia Ungaro

Responsabile Valorizzazione Musei Archeologici e storico-artistici

 

 

 

 

 tivoli villa gregoriana
UNA ECONOMIA IN VERDE

ON THE ROAD,,,,

VIAGGIO TRA CASTEL MADAMA

E

TIVOLI

CON GREEN PARK HOTEL MADAMA

ENTRATA GREEN PARK HOTEL MADAMA 

 

 

TIVOLI VISTA VILLA GREGORIANA FAICosa è un Territorio senza una entità culturale,PATRIZIA PIERBATTISTA CON NIKON NITAL GREEN PARK HOTEL MADAMA economica e sociale? Forse poca sostanza ma nel nostro percorso del territorio nazionale, l’Italia possiamo trovare qualche cosa di eccezionale come ad esempio uomini italiani che vogliono sviluppare una economia sul territorio. Ecco che iniziamo il nostro viaggio, on the road…da Roma centrale, Piazza della Repubblica o Exdra, in pullman per recarcINTERNO VILLA GREGORIANA TIVOLI FAIi verso la zona sud della capitale italiana. Tivoli, ma più precisamente Castel Madama con il suo parco e le industrie sia del commercio che delle strutture alberghiere. Quest’ultima è la nostra  meta ossia Green Park Hotel Madama una nuova realtà di 4 stelle appena prese nel mese di Gennaio 2019.VILLA GREGORIANA TIVOLI  Diamo alcuni accenni all’azienda, la struttura nasceva nel 1980 come centro congressi religioso.  Negli anni ’90 viene trasformato in un convento di clausura, poi nel 2011 chiude e le suore vengono trasferite nel Lazio. I lavori sulla struttura vengono iniziati nel 2013 e nel 2014 finiscono.VILLA GREGORIANA TIVOLI FAI Il 7 aprile 2014 apertura ufficiale. Poi viene realizzato un centro benessere ed il ristorante la Quercia.VILLA GREGORIANA TIVOLI FAI  Quest’ultimo viene denominato in questo modo per una antica quercia che si trova al centro  di uno piazzale antecedente alla spa.GREEN PARK HOTEL MADAMA INTERNI Fin dall’apertura  la struttura è partner Fai e collabora con villa Gregoriana  a Tivoli. Tivoli è un oasi di verde dalle collineGREEN PARK HOTEL RISTORANTE che la circondano fino ad arrivare al parco di Villa Gregoriana e Villa D’Este luoghi d’eccellenza italiana che emanano cultura e Green. ESTERNO SPA GREEN PARK HOTEL MADAMAA pochi chilometri da Roma, più o meno  20 minuti di Autostrada, si arriva a Castel Madama e ci accoglie il direttore  de Green Park Hotel , DIRETTORE DE GREEN PARK HOTEL MADAMAStefano con tutto il suo staff giovane coadiuvato dalla proprietà che è formata da Paolo Tagliavini, Farmacista da generazioni per aiutare e sviluppare la zona chela struttura è unica di Castel Madama, decide di intraprendere questo percorso.INERNO HOTEL GREEN PARK MADAMA Vi sono 54 camere moderne e minimal design, immerse nel silenzio e natura. L’hotel è strutturato anche per ospiti sia vacanziere, che per viaggiatori di cultura, aziendali, meeting, ritiri spirituali,VILLA GREGORIANA TIVOLI FAI business e tanto altro. Nell’albergo come accennavo vi potrete godere della natura attraverso anche una oasi di relax come la Spa, con una grande piscina idromassaggio senza cloro con 500 mg di benessere sia interno che area esterna.DIRETTORE DE VILLA GREGORIANA TIVOLIVILLA GREGORIANA FAIentrata green park hotel madamacorridorio green park hotel madamapatrizia pierbattista presso green park hotel madama conferenza stampaRisultati immagini per NIKON LOGOFOTO UFFICIO STAMPA GREEN PARK HOTEL MAADAMAPATRIZIA PIERBATTISTA GIULIANA  MATTEUCCI GREEN PARK HOTEL MADAMA RISTORANTE

green park hotel madama ristorante dolciLa Struttura è Pet Friendly con associazioni cinofile per servizi di accoglienza,il bar de green park hotel madama dog sitter, il direttore de green park hotel madamaeducazione dei cani in vacanza all’arrivo il clienti speciali avranno a disposizione ciotole, cibo, tappetino.I NTERNI ESTERNI GREEN PARK HOTEL MADAMA Alla scoperta del territorio possiamo andare con una navetta a disposizione o con i mezzi propri per recarsi a fare i 13 sport ed attività come rafting, trekking, northwalking orienteering,IL TEMPIO DI VILLA GREGORIANA TIVOLI FAI equitazione, motocross, pesca sportiva ed arrampicata libera ma soprattutto godersVILLA GREGORIANA TIVOLI FAIi in tutto il relax della zona circostante. E perché non avvalersi di una guida come la nostra, il Presidente de Villa Gregoriana che ci ha fatto da cicerone tra storia, natura e leggenda di Villa Gregoriana con le cascate, SCORCIO ANTICO RIPRODUZIONE VILLA GREGORIANA TIVOLI FAIantichità e tanto altro. Naturalmente scarpe comode e copertura adeguata al periodo che vi trascorrerete nella zona. giuliana matteucci e mirella pierbattista villa gregoriana tivoliVILLA GREGORIANA FAI TIVOLI

 
 CASCATA VILLA GREGORIANA TIVOLI FAIVILLA GREGORIANA FAI TIVOLIVILLA GREGORIANA FAI TIVOLILA STANZA DEL SALE GREEN PARK HOTEL MADAMAZONA RELAX E TISANANERIA GREEN PARK HOTEL MADAMA
 L'IDROMASSAGGIO PISCINA GREEN PARK HOTEL MADAMAPISCINA GREEN PARK HOTEL MADAMAMIRELLA PIERBATTISTA PRESSO SPA  GREEN PARK HOTEL MADAMAMATTEUCCI GIULIANA PATRIZIA PIERBATTISTA THEWOGUE.NET GOLFPEOPLE  MAGAZINE SPA GREEN PARK HOTEL MADAMA
Area degli allegat

TALENT SCOUT MODELS & ARTIST

 

  modelle di alta moda roma e patrizia pierbattista
THE WORLD DE STUDIOPR
CERCA NUOVI VOLTI DI NUOVE
MODELLE/I CASTING
PER INFO
PHONE: +393288862722
CONTACT +393288862722
 
 

STAFF/THE WOGUE.NET

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy