PUBBLICITA'

www.bebarcoantico.it
BEBARCOANTICO ASCOLI PICENO
  PUBBLICITA' CHIAMA SUBITO! 3288862722 THE WOGUE.NET STUDIOPR
L'OREAL SUBLIME SUN NEW!!!!!sanpellegrino aranciata amare che rinfresca nelle giornate calde!
 NEW ENTRY
 
OFFERTA THE WOGUE.NET PUBBLICITA'
 

Youreporter/Vimeo

you reporter.it/the wogue.net VIMEO THE WOGUE.NET
 
 pintarest patrizia pierbattista the wogue.net patrizia pierbattista tumblr
 blogger thewogue.net  odnoklassniki the wogue.net
reddit logo the wogue.net VKontakte thewogue.net
the wogue.net skyrock.com the wogue.net livejournal

you tube

youtube

THE WOGUE.NET RADIO SPREAKER

 SPREAKER RADIO THE WOGUE.NET

STUDIO PR MARKETING & COMMUNICATIONS ARTS & EVENTS

Instagram
 

      THE WOGUE.NET La Sponda

SCARICA LA RIVISTA ! -->      Scarica la rivista!

                                                                                           the wogue.net il blog                                         

 

 

                                 BANDIERA EUROPEA THE WOGUE.NET     BLOGZINE MENSILE X ANNO. MESE  SETTEMBRE  2018BANDIERA D'ITALIA THE WOGUE.NET

                                                                                                 LA START-UP E SITO D'INFORMAZIONE A CARATTERE GRATUITO  INTERNAZIONALE BLOGZINE NASCE  NEL MADE IN ITALY DA UNA IDEA NEL 2008 DA PATRIZIA PIERBATTISTA & MIRELLA PIERBATTISTA & GIULIANA MATTEUCCI 
                                                                                                                                                                whatsup the wogue.net +393288862722                                                                                        
 
 
   motori 360 TONY COLOMBA
 

LE COCCODRILLATE DI GIULIANA MATTEUCCI MARZO 2018

1 marzo 2018
THE WOGUE.NET
 
LE COCCODRILLATE
DI
GIULIANA MATTEUCCI
Marzo 2018
   donazione the wogue.netdonate now
PER LE VOSTRE NEWS POTETE DONARE SU:
 MATTEUCCI GIULIANA 

 

IBAN IT65J0305801604100320249689 A CHEBANCA

 

Risultati immagini per giuliana matteucciBy Giuliana Matteucci

redazione.thewogue.net@gmail.comlapostadigiulian@gmail.com

Foto Fonte Internet 

Risultati immagini per elisabetta terabustItalia. ROMA ELISABETTA TERABUST. Celebre ballerina morta nella notte tra il 4 e 5 febbraio 2018  aveva 71 anni. Aveva scoperto  ora per il mondo il famoso ballerino BOLLE , grande successo per la nostra scuola di ballo made in Italy. La ballerina era nata a Varese nel 1946. Era direttrice onoraria della Scuola di ballo del teatro dell’Opera di Roma, dove aveva studiato sotto la direzione della scaligera Attilia Radice. Proprio all’Opera di Roma è stata legata gran parte della carriera che ha fatto parte del suo corpo di ballo, divenendone prima ballerina nel 1966 ed étoile nel 1972. Elisabetta Terabust è stata prima ballerina anche del Ballet de Marseille, diretto da Roland Petit, ha danzato a Londra con il London Festival Ballet, oggi English National Ballet; è stata direttrice del Corpo di ballo dell’Opera di Roma e di quelli del Teatro alla Scala e del San Carlo di Napoli, oltre che della compagnia stabile del maggio Musicale Fiorentino, MaggioDanza.Risultati immagini per elisabetta terabust

CONTINUA CON LE COCCODRILLATE...

 Risultati immagini per BIBI BALLANDIItalia. IMOLA. Bibi Ballandi (Baricella26 giugno 1946 – Imola15 febbraio 2018) è stato un produttore televisivo e imprenditore ,  e deceduto dopo una lunga battaglia contro il cancro, iniziata nel 2005.
  • Il nome "Bibi" non era uno pseudonimo: fu coniato di sana pianta dal padre, che lo registrò all'anagrafe senza che nessun ufficiale obiettasse.Risultati immagini per BIBI BALLANDI
Durante la trasmissione RAI "UNO MATTINA " ospite in diretta MILLY CARLUCCI, amica di BIBI BALLANDI, riceve in diretta dai conduttori la notizia della morte del suo amico, fortemente criticato la comunicazione di tale evento, che ha turbato la nostra amica Milly Carlucci.Risultati immagini per BIBI BALLANDIRisultati immagini per BIBI BALLANDI

 Bibi Ballandi , come si può sostenere non solo il possesso di una laurea si può raggiungere obiettivi alti , infatti  egli figlio di Iso, un ex tassista che iniziò ad accompagnare cantanti e orchestre in giro per l'Emilia-Romagna, ha seguito gli studi fino alla terza media, per poi diventare manager di diversi artisti. Negli anni sessanta ha lavorato al fianco di Al Bano, Orietta Berti, Nicola Di Bari, Caterina Caselli, Mina, Little Tony e Rita Pavone, mentre negli anni settanta ha collaborato con Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Fabrizio De André, Roberto Vecchioni e Pierangelo Bertoli.Risultati immagini per BIBI BALLANDI

Nel 1983 è stato tra i fondatori della discoteca Bandiera gialla di Rimini. In seguito è diventato produttore televisivo con la sua società Ballandi Multimedia, iniziando una collaborazione con la Rai per poi proseguirla con gli altri editori televisivi italiani. Ha prodotto numerose trasmissioni televisive di successo dagli anni ottanta, novanta e duemila, in particolare gli one-man show di Fiorello, Adriano Celentano, Gianni Morandi, Giorgio Panariello e Massimo Ranieri, i varietà del sabato sera Ballando con le stelle e Ti lascio una canzonee altri eventi televisivi di intrattenimento musicale e non.

Da circa 12 anni malato di cancro, muore ad Imola all'età di 71 anni il 15 febbraio 2018.Risultati immagini per BIBI BALLANDIRisultati immagini per BIBI BALLANDI

Risultati immagini per Esmond Bradley MartinKenia, un omicidio ha svegliato le coscienze? Pochi giornalisti hanno scritto su di lui, il difensore degli grandi elefanti africani, un americano,  Esmond Bradley Martin, tra  i maggiori “cacciatori” al mondo di trafficanti di zanne d’ elefante e corni di rinoceronte - tra le due specie minacciate di estinzione - è stato assassinato nella sua casa, a Nairobi. È stato pugnalato al collo, forse qualcuno che conosceva, per la modalità di esecuzione , un contatto ravvicinato dato il suo diffidente, aveva 76 anni.  

 

 Nel suo passato inviato speciale dell’Onu per la conservazione dei rinoceronti. In Kenya  fin dagli anni settanta era arrivato ,in pieno boom di richieste d’avorio.

Da un messaggio del alto Commissario britannico in Kenia Nic Hailey. (Mr Nic Hailey has been British High Commissioner to Kenya since December 2015.)   «Un uomo appassionato ed impegnato, che ha fatto una grande differenza per il nostro pianeta. Possa riposare in pace», gli ha reso omaggio su Twitter.

 

Fra le supposizioni della polizia di Nairobi,  ritiene che possa essere stato ucciso nel corso di una rapina. Ma certo Martin, in decenni di attività di investigatore, di nemici se ne era fatti molti tra i cacciatori di frode. «Esmond era una autorità mondiale sul traffico di avorio e corni di rinoceronte», ha scritto su twitter Paula Kahumbu, ecologa kenyota esperta di elefanti e ceo di Wildlife Direct, ricordando che Martin era «in prima linea per portare allo scoperto il traffico di avorio negli Usa, in Congo, Nigeria, Angola, Cina, Hong Kong, Vietnam, Laos e più di recente in Myanmar». Risultati immagini per Esmond Bradley Martin

In questo periodo era impegnato a scrivere un rapporto su quanto aveva scoperto negli ultimi tempi, riferisce la Bbc, sottolineando che spesso Martin aveva rischiato la vita per fotografare e documentare vendite illegali di avorio e corni di rinoceronte, oltre che viaggiando in Cina, Vietnam e Laos facendosi passare per un ricco compratore per verificare i prezzi al mercato nero. Risultati immagini per Esmond Bradley Martin

 

Un mercato che ha conseguenze devastanti sulla diffusione degli elefanti africani, il cui numero si è ridotto nell’ultimo secolo da cinque milioni a circa 400 mila. I rinoceronti sono invece ormai meno di 30 mila. E si tratta di numeri che continuano a diminuire di anno in anno. Secondo Samuel Wasser, professore di biologia all’università di Washington, in Africa ogni anno vengono uccisi circa 50 mila elefanti. In questo quadro, la morte di Esmond Bradley Martin rappresenta una perdita enorme per la comunità conservazionista internazionale.  Risultati immagini per Esmond Bradley Martin

Risultati immagini per DANIMARCA PRINCIPE MORTO Danimarca. COPENAGHEN. È morto all'età di 83 anni il principe Henrik, il marito della regina Margrethe II di Danimarca. Era stato ricoverato in ospedale alla fine di gennaio. La morte è stata annunciata dal Palazzo reale danese. "Sua altezza reale il principe Henrik è morto martedì 13 febbraio alle 23:18 presso il castello di Fredensborg", residenza reale che si trova a circa 40 chilometri a nord della capitale danese, secondo il comunicato. Insieme a lui al momento della morte la moglie e i figli.

Il principe era stato ricoverato il 29 gennaio al Rigshospital di Copenaghen per un tumore al polmone sinistro, che si era rivelato benigno, e per un'infezione polmonare. Era stato poi dimesso e trasportato al castello per "vivere gli ultimi momenti nella sua casa".Risultati immagini per DANIMARCA PRINCIPE MORTO

Figlio di conti, Henri Marie Jean André de Laborde de Monpezat, era nato l'11 giugno del 1934 a Talence, vicino Bordeaux in Francia. Sposò nel 1967 l'erede al trono danese, Margherita, incoronata poi nel gennaio 1972, ma restò sempre principe consorte. A settembre era stato reso noto che Henrik soffriva di "demenza". Recentemente aveva fatto sapere di non voler essere seppellito con la moglie nel cimitero reale della cattedrale di Roskilde.Risultati immagini per DANIMARCA PRINCIPE MORTORisultati immagini per DANIMARCA PRINCIPE MORTO

Risultati immagini per giuseppe galasso Italia. Pozzuoli.  Sabino Cassese ha dichiarato che Giuseppe Galasso ha lavorato ad un testo storico-politico ancora la sera prima del decesso, avvenuto nella notte nella sua casa di Pozzuoli il 12 febbraio 2018; aveva 88 anni. Nacque a Napoli nel 1929: figlio di un artigiano vetraio, era rimasto orfano di madre nel 1941 e aveva fatto un po' di tutto, anche lo sguattero e il facchino, per aiutare a mandare avanti la famiglia. L'intenso amore per la lettura, maturato precocemente, ne aveva poi indirizzato il percorso". Prese "prima l’abilitazione magistrale, nel 1946, al «Pasquale Villari», poi l’anno dopo la licenza liceale all’«Umberto», da privatista".Risultati immagini per giuseppe galasso

Risultati immagini per folco quiliciFolco Quilici (Ferrara, 9 aprile 1930 – Orvieto, 24 febbraio 2018) è stato un documentarista e scrittore italiano, attivo nella divulgazione naturalistica fin dagli anni cinquanta del XX secolo.Figlio del giornalista Nello Quilici e della pittrice Emma Buzzacchi, dopo aver incominciato un'attività di tipo cineamatoriale, si è specializzato in riprese sottomarine, diventando molto popolare anche al di fuori dei confini nazionali. Ha studiato regia presso il Centro sperimentale di cinematografia.

Nel 2006, la rivista Forbes lo ha inserito tra le cento firme più influenti del mondo grazie ai suoi film e ai suoi libri sull’ambiente e le culture.

Nel 2008 gli è stato consegnato il Premio “La Navicella d’Oro”, conferitogli dalla Società Geografica Italiana. “…in oltre mezzo secolo di costante attività professionale ha configurato un personale modello di viaggiatore capace di esplorare e testimoniare con persuasivo rigore e poeticità i territori più rilevanti della cultura geografica, storica e artistica della società umana del passato e del presente, pervenendo a risultati stilistico - espressivi di notevolissimo valore e di ampia valenza comunicativa.”

Risultati immagini per folco quilici mare nostrum awardsRicondiamo che ultimamente che era anche il presidente della giuria del Concorso  Mare Nostroum Awards. Cosa accadrà ora chi prenderà il suo posto? Attendiamo notizie al riguardo dall'organizzazione e da Massimo Giletti che per il gran finale,  è sotto tono nella comunicazione è  il  presentatore o il deus macchina?!Risultati immagini per folco quilici mare nostrum awardsRisultati immagini per massimo giletti thewogue

 

È morto il 24 febbraio 2018 all'età di 87 anni all'ospedale di Orvieto a seguito di un ictus.Risultati immagini per folco quilici

 

Risultati immagini per PETROLIERE MORATTIChi era Gian MArco Moratti?Gian Marco Moratti (Genova, 29 novembre 1936 – Milano, 26 febbraio 2018) è stato un imprenditore italiano, presidente della Saras. Era figlio di Angelo Moratti e fratello di Massimo, entrambi ex presidenti dell'Inter. Gian Marco Moratti, laureato in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Catania, è noto per essere stato il presidente della Saras. Figlio dell'imprenditore Angelo Moratti, è fratello di Adriana, Massimo, Bedy, Gioia e Natalino. Con il fratello Massimo era anche socio accomandatario e vice presidente della Angelo Moratti S.a.p.a., nonché componente del consiglio direttivo del IEFE e dell'Università commerciale Luigi Bocconi di Milano.Risultati immagini per PETROLIERE MORATTI

Ha ricoperto diversi incarichi, tra cui quelli di presidente dell'Unione petrolifera, componente del Comitato ministeriale per l'industria e l'ambiente, componente del Comitato interministeriale per il coordinamento dell'emergenza energetica, componente del Comitato nazionale di coordinamento contro l'abuso di droghe, componente del consiglio di amministrazione della società editoriale Corriere della Sera, della Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. e dellaInternazionale F.C. Milano S.p.A., presidente di Norman Kraig & Kummel Italiana S.r.l.Risultati immagini per PETROLIERE MORATTI

È stato il principale sostenitore della comunità di San Patrignano fin dagli albori del progetto alla fine degli anni settanta. Il suo appoggio al lavoro di Vincenzo Muccioli e successivamente del figlio, è stato determinante per lo sviluppo della comunità.Risultati immagini per PETROLIERE MORATTI

Muore a Milano il 26 febbraio 2018 all'età di 81 anni. La società venne fondata il 24 maggio 1962 da Angelo Moratti con la denominazione di S.A.RA.S. (Società Anonima RAffinerie Sarde) ed inaugurata il 16 giugno 1966 alla presenza di Giulio Andreotti, allora ministro dell'industria, commercio e artigianato. Attualmente è condotta dai suoi eredi maschi.

L'attività della società si è sempre concentrata nel settore della raffinazione petrolifera, che rimane il core business del gruppo, ed il principale sito produttivo del gruppo è la raffineria di Sarroch, uno dei sei supersite d'Europa, con una capacità di lavorazione di 300.000 barili al giorno, che rappresenta il 15% della capacità di raffinazione in Italia.

Negli ultimi anni, inizialmente per consentire alla raffineria di Sarroch una indipendenza dal punto di vista energetico, il gruppo Saras è entrato nel settore della produzione di energia elettrica e negli ultimi anni sta ampliando la propria produzione di energia alle fonti alternative, in particolare nel settore dell'energia eolica, rispettivamente attraverso le controllate Sarlux e Sardeolica (controllata indirettamente attraverso la società Parchi Eolici Ulassai). Oggi il gruppo Saras copre con la propria produzione più del 30% del fabbisogno energetico della Sardegna, con una produzione nel 2006 di quasi 4,5 milioni di MWh, di cui 157.300 MWh di origine eolica.

 

Risultati immagini per LEWIS GILBERTLewis Gilbert (Londra, 6 marzo 1920 – Monaco, 23 febbraio 2018) è stato un regista e sceneggiatore inglese.

Principalmente noto per essere un componente della squadra di James Bond del produttore Albert "Cubby" Broccoli titolare della EON Productions, produttrice di tutti i Film di James Bond, regista di ben tre film della serie.

Tra gli altri film ha diretto anche Alfie, candidato agli Oscar come miglior film dell'anno.Risultati immagini per LEWIS GILBERT

Nato a Hackney, Londra, il 6 marzo 1920, da una famiglia di attori di teatro di varietà, ha diretto più di 40 film nel corso della sua lunga carriera, cominciata prima come attore quando aveva appena 5 anni e continuata poi dietro la macchina da presa. Nel 1939, non ancora ventenne, Gilbert diventò assistente alla regia di Alfred Hitchcock durante la lavorazione di Jamaica Inn.Risultati immagini per LEWIS GILBERT

Tra i suoi lungometraggi vengono ricordati soprattutto Alfie, di cui nel 2004 è stato girato un remake con Jude Law, con protagonista Michael Caine. Il film, del 1966, ottenne ben cinque candidature all'Oscar, tra le quali quelle per il miglior film e il miglior attore. Anche se non riuscì a conquistare neppure una statuetta, Alfie vinse il Premio speciale della giuria al Festival di Cannes.Risultati immagini per LEWIS GILBERT

Tra le sue opere più famose restano tre film dedicati alle avventure di 007: La spia che mi amava (1962), Si vive solo due volte (1967) e Moonraker - Operazione spazio(1979). Da ricordare, più che altro per la colonna sonora, il film Friends - Due ragazziche si amano (1971), love story adolescenziale con le musiche firmate dalla giovanissima coppia di autori Elton John-Bernie Taupin.Risultati immagini per LEWIS GILBERT

Nel 1997 è stato insignito della prestigiosa onorificenza CBE (Comandante dell'Impero Britannico)Risultati immagini per LEWIS GILBERT

 

Image result for carlo ripa di meanaItalia.Roma. E' deceduto  in ospedale  della capitale, Carlo Ripa di Meana, nato dalla nobile famiglia dei marchesi di Meana, è figlio di Giulio (Venezia 1899-Roma 1968) e di Fulvia Schanzer, figlia del senatore e ministro giolittiano Carlo Schanzer. Ha portato i titoli nobiliari di nobile dei marchesi di Giaglione, marchese di Meana, signore di Alteretto e Losa, nobile dei signori del marchesato di Ceva.Image result for carlo ripa di meana

Nel 1982 sposa Marina Punturieri,già moglie di Alessandro Lante della Rovere. Testimone di nozze è Bettino Craxi.Image result for carlo ripa di meana


Nel 
1957 fa il libraio Feltrinelli a Pisa, e a Forte dei Marmi durante l'estate, fino a quando, nel 1960, Giangiacomo Feltrinelli lo chiama per l'apertura della prima sua libreria a Milano.Di idee progressiste, dal 1953 al 1956 Ripa di Meana, per conto del PCI, dirige a Praga la rivista dell'Unione Internazionale degli Studenti, World Student News. A Praga incontra Bettino Craxi, che rappresenta l'Unione goliardica italiana nelle università.Image result for carlo ripa di meana

Leader dei Verdi e di Italia Nostra

Dal 1993 al 1996 Ripa di Meana è portavoce nazionale dei Verdi, per i quali è nuovamente eletto deputato al Parlamento Europeo fino al giugno 1999. Il 2 maggio 1998 vota contro l'adozione dell'euro come moneta unica: "oggi si propone non che lo stato europeo conii la moneta, ma che la moneta conii lo stato europeo... È un gioco pericoloso".

Dal marzo 2000 al marzo 2005 è eletto consigliere regionale in Umbria.

Dal 2001 è Presidente del Comitato Nazionale del Paesaggio. Le priorità del CNP sono la lotta contro l'eolico selvaggio e la tutela dei centri storici e dei monumenti. Dal giugno 2005 al 2007 è presidente dell'associazione nazionale ambientalista Italia Nostra minacciata da una crisi finanziaria. Dal 2007 è presidente della sezione di Roma di Italia Nostra, che nel 2008 ha promosso la campagna contro la realizzazione di un grande parcheggio sotterraneo sotto il Pincio. Per il suo impegno nella tutela del paesaggio dal giugno 2012 al maggio 2015 è Presidente Onorario dell'Associazione Italiana per la Wilderness Onlus. È stato parlamentare europeo, Commissario europeo per l'Ambiente e Ministro dell'ambiente. È stato, inoltre, portavoce dei Verdi e presidente di Italia Nostra.

Ultimi anni e morte

Il 4 gennaio 2018 la moglie Marina morì dopo una lunga malattia. Carlo Ripa di Meana lo seppe attraverso la tv, tramite i telegiornali.Image result for carlo ripa di meana

TALENT SCOUT MODELS & ARTIST

 

  modelle di alta moda roma e patrizia pierbattista
THE WORLD DE STUDIOPR
CERCA NUOVI VOLTI DI NUOVE
MODELLE/I CASTING
PER INFO
PHONE: +393288862722
CONTACT +393288862722
 
 

STAFF/THE WOGUE.NET

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy