PUBBLICITA'

patrizia pierbattista e garage italia e hertz e la spiaggina fiat
PUBBLICITA' CHIAMA SUBITO! 3288862722 THE WOGUE.NET STUDIOPR
L'OREAL SUBLIME SUN NEW!!!!!
 NEW ENTRY
 
OFFERTA THE WOGUE.NET PUBBLICITA'
 

Youreporter/Vimeo

you reporter.it/the wogue.net VIMEO THE WOGUE.NET
 
 pintarest patrizia pierbattista the wogue.net patrizia pierbattista tumblr
 blogger thewogue.net  odnoklassniki the wogue.net
reddit logo the wogue.net VKontakte thewogue.net
the wogue.net skyrock.com the wogue.net livejournal

you tube

youtube

THE WOGUE.NET RADIO SPREAKER

 SPREAKER RADIO THE WOGUE.NET

STUDIO PR MARKETING & COMMUNICATIONS ARTS & EVENTS

Instagram
 

      THE WOGUE.NET 

SCARICA LA RIVISTA ! -->      Scarica la rivista!

                                                                                           the wogue.net il blog                                         

 

 

                                 BANDIERA EUROPEA THE WOGUE.NET     BLOGZINE MENSILE XI ANNO. MESE  AGOSTO 2019BANDIERA D'ITALIA THE WOGUE.NET

                                                                                                 LA START-UP E SITO D'INFORMAZIONE A CARATTERE GRATUITO  INTERNAZIONALE BLOGZINE NASCE  NEL MADE IN ITALY DA UNA IDEA NEL 2008 DA PATRIZIA PIERBATTISTA & MIRELLA PIERBATTISTA & GIULIANA MATTEUCCI 
                                                                                                                                                                whatsup the wogue.net +393288862722                                                                                        
 
 
Risultati immagini per logo golf people   
                                                                                  
 

LE COCCODRILLATE DI GIULIANA MATTEUCCI GIUGNO 2019

1 giugno 2019
THE WOGUE.NET
 
LE COCCODRILLATE
DI
GIULIANA MATTEUCCI
donazione the wogue.netdonate now
PER LE VOSTRE COCCODRILLATE POTETE DONARE SU:

PER DONAZIONI:

 

IBAN IT65J0305801604100320249689 A CHEBANCA!

Risultati immagini per giuliana matteucciBy Giuliana Matteucci

redazione.thewogue.net@gmail.comlapostadigiulian@gmail.com

Foto Fonte Internet 

Risultati immagini per de michelis Italia. Roma è deceduto ex parlamentare GIANNI DE MICHELIS, aveva 78, Gianni De Michelis (Venezia, 26 novembre 1940 – Venezia, 11 maggio 2019) è stato un politico e accademico italiano. Già nel Partito Socialista Italiano dagli anni sessanta, poi segretario nazionale del Nuovo PSI (2001-2007), aderì successivamente alla Costituente del PSI, e al progetto di Stefania Craxi denominato Riformisti italiani. Fu  deputato e senatore del PSI, è stato ministro nei vari governi dagli anni 80 e successivamente anche sottosegretario, ha contribuito anche a firmare la legge europea  che ora molti non la riconoscono.
CONTINUA CON LE COCCODRILLATE...

Risultati immagini per de michelisCresciuto in una famiglia metodista, De Michelis, dopo aver avuto simpatie adolescenziali e giovanili monarchiche, missine e infine radicali, aderì da studente universitario al Partito Socialista Italiano nel 1960, e nel 1962 divenne presidente dell'UGI, movimento universitario di sinistra, e si occupò di politica universitaria ricoprendo cariche nell'Unuri.
Nel 1963 si laureò in chimica all'Università degli Studi di Padova e iniziò subito l'attività accademica, prima come assistente e poi come professore incaricato divenendo infine professore associato di Chimica nel 1980 presso l'Università Ca' Foscari di Venezia. Dopo un lungo periodo di aspettativa dovuto agli impegni politici ed istituzionali tornò all'insegnamento universitario dal 1994 fino al 1999.
All'interno del partito socialista italiano De Michelis si collocò successivamente all'interno della corrente di sinistra, Alternativa Socialista, guidata da Riccardo Lombardi. Componente della direzione socialista sin dal 1969, e poi responsabile dell'organizzazione, nella sua attività di partito venne considerato uno dei discepoli di Riccardo Lombardi, e con lui nel 1976 appoggiò l'elezione alla segreteria di Bettino Craxi, di cui rimase sostenitore anche dopo l'abbandono di Lombardi della sua stessa corrente, guidata da Claudio Signorile, e divenne membro della direzione nazionale del partito per tutta la durata della segreteria Craxi, nonché presidente del gruppo socialista alla Camera tra il 1987 e il 1988 e vicesegretario nazionale del partito tra il 1993 e il 1994.Risultati immagini per de michelis
Carriera nelle istituzioni e nel governo la sua esperienza nelle istituzioni iniziò come consigliere e assessore all'urbanistica del Comune di Venezia (1964); in seguito fu deputato alla Camera (dal 1976 al 1994), Ministro delle partecipazioni statali (dal 1980 al 1983), Ministro del lavoro e della previdenza sociale (1983-1987), vicepresidente del Consiglio dei ministri (1988-1989) e infine Ministro degli affari esteri (dal 1989 al 1992).Da Ministro del lavoro e della previdenza sociale dovette fronteggiare le critiche al taglio dei punti della scala mobile e il conseguente referendum abrogativo del 1985 promosso dal PCI.Nella sua carriera da ministro degli Esteri, durante la quale ebbero luogo gravi e storici avvenimenti a livello internazionale quali la caduta del muro di Berlino (1989), la prima guerra del Golfo (1990-91) e la dissoluzione dell'Unione Sovietica (1991), fu impegnato assieme ai vari governi italiani nel processo di unificazione continentale - in particolare durante la presidenza italiana del Consiglio europeo nella seconda metà del 1990 - che porta nel 1992 al Trattato di Maastricht, di cui De Michelis è uno dei firmatari.Risultati immagini per de michelis

Il personaggio pubblico Nel corso degli anni ottanta, emerse agli occhi dell'opinione pubblica la sua passione per il ballo: De Michelis, che intanto ricopriva importanti incarichi di governo, era appassionato di discoteche fino a diventarne un estimatore, tant'è che decise di raccogliere i più importanti locali notturni in una guida illustrata A questo proposito, è noto un commento di Enzo Biagi che qualche tempo dopo lo definì "un avanzo di balera, per sintetizzare in tre parole i problemi giudiziari che avrà con Tangentopoli e la propensione al ballo.Risultati immagini per de michelis
Famosa era anche la sua passione per le donne. Come scrive nel suo diario Nadia Bolgan, per un periodo addetta stampa di De Michelis, riguardo allo staff romano del ministro: "[è costituito da] una cinquantina di persone, molte delle quali donne di passaggio e senza alcuna preparazione professionale; erano lì solo perché gli piacevano.Coinvolgimento in Tangentopoli e nella diaspora socialista De Michelis venne travolto, come tutto lo stato maggiore e la classe dirigente socialisti, dagli scandali di Tangentopoli. Per quel che lo riguarda, a seguito delle inchieste giudiziarie del pool di "Mani pulite", venne sottoposto dal 1992 a 35 diversi procedimenti giudiziari; oltre alle moltissime assoluzioni, è stato condannato in via definitiva a:1 anno e 6 mesi patteggiati per corruzione nell'ambito delle tangenti autostradali del Veneto;
6 mesi patteggiati nell'ambito dello scandalo Enimont.Risultati immagini per de michelis
La pena, ammontante in totale a 2 anni di reclusione, fu sospesa con la condizionale. L'attività di corruzione per cui De Michelis fu condannato, come precisato dal Tribunale, «alimentava il suo principesco stile di vita sia pubblica sia privata. »Nel 1997, tre anni dopo lo scioglimento del PSI, De Michelis cercò di dar seguito all'esperienza socialista e aderì ad un partito denominato proprio Partito Socialista, nato un anno prima su iniziativa di alcuni ex-PSI (Ugo Intini, Margherita Boniver ecc.) di cui diventò segretario dopo pochi mesi su una linea di avvicinamento al Polo delle Libertà guidato da Silvio Berlusconi. L'anno successivo, l'ala dissidente guidata da Intini si separò per andare a confluire nello SDI, mentre nel 1999 molti esponenti del partito aderiscono a Forza Italia.Egli amante del ballo e della discomusic, frequentando locali notturni, specialmente nel mitico locale romano de GILDA in via Mario de fiori, e a Fregene il mitico GILDA BEACH che ora non esiste più.
 
 
 

Risultati immagini per doris dayUSA, Doris Day, nome d'arte di Doris Mary Anne Kappelhoff  è deceduta  a 97 anni  nata Cincinnati, 3 aprile 1922 – Carmel,  13 maggio 2019, è stata un'attrice e cantante statunitense.

Raggiunse il successo radiofonico e discografico negli anni quaranta come cantante di Big Band, successivamente come attrice cinematografica e poi ancora nei tardi anni sessanta e anche oltre come personaggio televisivo, sempre con un largo seguito di pubblico. Nota abbastanza presto come la tipica "fidanzata d'America", con la sua immagine di bionda vivace, intraprendente ed esuberante, e con la sua abilità nella recitazione, nel canto e nella danza, è stata tra le attrici di maggiore successo degli anni cinquanta e sessanta, a suo agio sia nel genere drammatico sia in quello, largamente sfruttato dai produttori, della commedia e sempre accanto ad importanti attori.Risultati immagini per doris day

Con all'attivo 39 film e oltre 75 ore di programmi televisivi, in aggiunta alla registrazione di più di 650 canzoni, la carriera di Doris Day è stata impreziosita anche da una nomina al premio Oscar, e dalla vittoria di un Golden Globe e di un Grammy Award. Da sempre convinta di essere nata nell'anno 1924, soltanto in occasione del suo compleanno del 2017 ha scoperto di essere in realtà nata nel 1922.Doris Day nacque a Evanston, sobborgo di Cincinnati (Ohio), terzogenita di Alma Sophia Welz, casalinga, e William (Wilhelm) Kappelhoff, insegnante di musica e maestro del coro. I genitori erano entrambi figli di immigrati tedeschi. La coppia, che aveva già avuto due figli (Richard, morto prematuramente, e Paul), battezzò la bambina Doris in ricordo di Doris Kenyon, un'attrice del cinema muto, di cui Alma era una grande ammiratrice. I genitori divorziano per l'infedeltà del padre: la Day ha affermato che alcuni rapporti adulterini ebbero luogo nella stessa casa di famiglia.Risultati immagini per doris day

All'età di 12 anni, dopo la separazione dei genitori, Doris iniziò a prendere lezioni di danza e a esibirsi in manifestazioni amatoriali in coppia con un giovanissimo ballerino di tip-tap, Jerry Doherty. Dopo un breve e sfortunato trasferimento in California, il 13 ottobre 1937 rimase seriamente ferita alla gamba destra in un grave incidente stradale, che pose termine alla prospettiva di una carriera da ballerina professionista.  L'attrice ha vissuto per svariato tempo in un ranch nei pressi di Carmel, in California, ove si dedicava con costante e riconosciuto impegno nella lotta per la protezione degli animali per mezzo di una sua fondazione, la Doris Day Animal League. Nel 2008 ha vinto il Grammy Award alla carriera. Pur con la sporadicità imposta anche dalla veneranda età, negli ultimi anni Doris Day non ha disdegnato di apparire in occasioni pubbliche e in televisione. La donna è morta il 13 maggio del 2019 all'età di 97 anni appena compiutiRisultati immagini per doris day

Risultati immagini per doris day
Risultati immagini per niki lauda Andreas Nikolaus Lauda, detto Niki (Vienna22 febbraio 1949 – Zurigo20 maggio 2019), è stato un pilota automobilisticoimprenditore e dirigente sportivo austriaco.

Tre volte campione del mondo di Formula 1 (nel 1975 e 1977 con la Ferrari, nel 1984 con la McLaren), come imprenditore ha fondato e diretto due compagnie aeree, la Lauda Air e la Niki; come dirigente sportivo, dopo avere diretto per due stagioni la Jaguar, dal 2012 fino alla sua morte ha ricoperto la carica di presidente non esecutivo della scuderia Mercedes AMG F1.

Ha disputato 171 Gran Premi, vincendone 25, segnando 24 pole position e altrettanti giri veloci. Ha avuto una carriera sportiva di grande livello guidando per March, BRM, Ferrari, Brabham e, infine, McLaren.Risultati immagini per niki lauda

Considerato uno dei migliori piloti della storia, era soprannominato Il computer per via della sua freddezza al volante.

Nel 1976, sul circuito del Nürburgring, ebbe un grave incidente che lo lasciò sfigurato e con ustioni di terzo grado su tutto il corpo.

Nato da una ricca famiglia di banchieri viennesi, Lauda si interessò all'automobilismo fin da giovane. I suoi genitori, però, non intendevano supportarlo, in quanto ritenevano che ciò li avrebbe screditati agli occhi dell'alta società.Nel 1968 decise di abbandonare gli studi universitari e, dopo aver preso in prestito del denaro da alcune banche del Paese, comprò la sua prima vettura per prendere parte a competizioni automobilistiche.Partecipò quindi al campionato di Formula Vee e successivamente passò alla Formula 3. La sua carriera, però, sembrava essere ormai a un punto morto, quando, grazie a un altro grosso prestito bancario, garantito anche da una polizza di assicurazione sulla vita, riuscì a garantirsi un posto presso il team March in Formula 2.Risultati immagini per niki lauda

Debuttò nella seconda formula nel 1971 al Trofeo Jim Clark, che si disputava all'Hockenheimring, al volante di unaMarch 712M Ford. Anche in virtù del fatto che la stella del team March era lo svedese Ronnie Peterson, in pochi nel 1971 si accorsero dell'austriaco. Robin Herd (DT della scuderia March), in un'intervista rilasciata nel 1980 e pubblicata nel libro "Formula 2, fucina di campioni", ricordò che quando gli fu presentato Lauda pensò che non avesse l'aspetto di un pilota e di conseguenza che non potesse essere uno veloce.

Niki Lauda si era sposato due volte ed era padre di cinque figli. Il primo matrimonio fu celebrato nel 1976 con Marlene Knaus: quest'ultima fu particolarmente vicina al pilota durante il periodo dell'incidente del Nürburgring. La coppia ha avuto due figli, Lucas (nato nel 1979) e Mathias (nato nel 1981, anch'egli pilota), per poi divorziare nel 1991. Ha avuto il terzogenito Christoph nel 1982 da un'altra relazione extraconiugale.

In seconde nozze Lauda aveva sposato nel 2008 una hostess che lavorava nella seconda compagnia aerea da lui fondata (la Fly Niki), Birgit Wetzinger (nata nel 1979). Dalla Wetzinger Lauda aveva avuto altri due figli nel 2009, i gemelli Max e Mia. Birgit aveva donato un rene al pilota nel 2005, a seguito di una malattia che aveva colpito Lauda già da molti anni probabilmente a causa dell'incidente del 1976: infatti aveva già subito un altro trapianto di rene, donatogli dal fratello Florian nel 1997.Risultati immagini per niki lauda

Il 2 agosto 2018 era stato ricoverato presso l'Allgemeines Krankenhaus di Vienna a causa di complicanze dovute ad una infezione polmonare, subendo un trapianto di polmone.

Dopo aver passato quasi un anno di degenza dovuta al difficile intervento e alla successiva dialisi a cui è stato sottoposto, il 3 volte campione del mondo di Formula 1 è deceduto nella notte tra il 20 ed il 21 maggio 2019 in una clinica di Zurigo: l’annuncio della morte è stato pubblicato dalla famiglia sul quotidiano britannico "The Sun".Risultati immagini per niki lauda

TALENT SCOUT MODELS & ARTIST

 

  modelle di alta moda roma e patrizia pierbattista
THE WORLD DE STUDIOPR
CERCA NUOVI VOLTI DI NUOVE
MODELLE/I CASTING
PER INFO
PHONE: +393288862722
CONTACT +393288862722
 
 

STAFF/THE WOGUE.NET

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy